Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14962 del 05 Settembre 2007 delle ore 16:01

Finale: presentato l'”Overlook Film Festival, cinema in borgo”

[thumb:4157:r]Finale Ligure. E’ stata presentata questa mattina presso il comune di Finale Ligure la rassegna “Overloook Film Festival, Cinema in Borgo”, concorso nazionale di cortometraggi in programma dal 7 al 9 settembre. Considerata la buona accoglienza di cui ha goduto l’edizione 2006 della rassegna, l’Associazione Culturale Overlook e il Comune di Finale Ligure rilanciano il progetto ampliandolo e facendolo diventare uno dei più importanti appuntamenti culturali di fine estate in Riviera. I cardini su cui si è retta la rassegna lo scorso anno sono stati: un’ampia proposta di cortometraggi di vari livelli di professionalità, di cui il pubblico ha potuto usufruire gratuitamente, la realizzazione di tre “instant movie”, pensati e realizzati in quattro giorni da tre giovani registi e interpretati da aspiranti attori del luogo selezionati con appositi provini, e il voto del pubblico, che ha risposto con entusiasmo alla proposta di compilare le schede con i commenti per l’assegnazione del “Premio della giuria popolare”. Tutti questi elementi si ritroveranno nell’edizione 2007 insieme ad alcune novità. “Con l’edizione di quest’anno, si è estesa la competizione ad un maggior numero di cortometraggi, scelti fra i più di cento arrivati da ogni parte d’Italia – spiega il direttore artistico della manifestazione Eros Achiardi – L’offerta del Festival prevede, oltre ai cortometraggi di finzione in concorso, una selezione di documentari su temi sensibili di attualità, una sezione sui corti degli “Under 21”, che coinvolge fra l’altro le produzioni di alcuni Istituti scolastici, e una sezione sul mondo dei disabili intitolata “Nati due volte”. Ma la particolarità che contraddistingue il Festival da altri eventi analoghi (sperimentata l’anno scorso con discreto successo) è quella degli instant movie. Per cinque giorni, cinque giovani registi gireranno a Finale Ligure, con una piccola troupe personale, un breve cortometraggio a tema libero (di finzione o documentario). I lavori saranno realizzati in cinque giorni con le attrezzature che ogni autore porterà con sé. “Quest’anno abbiamo istituito due giurie di esperti: una “giovane” che giudicherà i corti “Under 21” e attribuirà menzioni nelle altre sezioni, e una di professionisti, con ampia esperienza nel settore del cinema e del teatro, che assegnerà i premi di Miglior Cortometraggio di finzione e Miglior Documentario. Il presidente di questa giuria sarà Vittorio Moroni, autore dei premiati “Tu devi essere il lupo” e “Le ferie di Licu”. – spiega Davide Nari, amministratore del Festival – Come l’anno scorso si affiancherà alla giuria il voto del pubblico, fondamentale per il coinvolgimento degli spettatori”. Commenta il sindaco di Finale Ligure Flaminio Richeri: “Cinema in Borgo è una manifestazione innovativa, soprattutto per il coinvolgimento che tenta di creare con la città. L’amministrazione crede molto in quest’evento, e proseguirà nella collaborazione al fianco degli organizzatori al fine di farla crescere di anno in anno e di farla diventare una delle proposte di maggior rilievo che Finale Ligure mette in campo”. “Quest’iniziativa ci consente di avere un dialogo con i giovani. – sottolinea l’Assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili del Comune di Finale Nicola Viassolo –. L’Associazione Overlook è composta, infatti, da giovani appassionati di cinema. Anche la realizzazione degli istant movie è rivolta ai giovani e dà loro la possibilità di mettersi in luce. E’ una manifestazione che consente, inoltre, una fruizione innovativa dei contenitori culturali di Finale”. Le proiezioni si terranno da venerdì 7 a domenica 9 Settembre nelle sale del Cinema Ondina di Finalmarina e dell’Auditorium dei Chiostri di Santa Caterina di Finalborgo (ingresso libero). Venerdì e sabato pomeriggio sarà proiettato gratuitamente il lungometraggio fuori concorso “Rosso come il cielo” di Cristiano Bortone, vincitore del David di Donatello giovani di quest’anno. Il primo appuntamento con il pubblico sarà venerdì sera, al Cinema Ondina, con la prima trance dei corti in concorso. Sabato sera sarà proiettato, come evento speciale, il cortometraggio di Rosario Errico “Ballerina”, con Giancarlo Giannini, Alessandro Haber, Antonella Ponziani e F. Murray Abraham. La manifestazione si concluderà domenica sera all’Auditorium dei Chiostri di Santa Caterina, dove saranno proposti gli instant movies girati nei giorni precedenti e saranno consegnati i premi di tutte le sezioni. Conclude Eros Achiardi: “Overlook Film Festival – Cinema in Borgo 2007 si propone di attirare un pubblico il più possibile eterogeneo, puntando, in particolare, sul sempre più numeroso gruppo di giovani della zona interessati al Cinema e offrendo loro l’opportunità di confrontarsi con visioni ed esperienze inedite e stimolanti, come, appunto, i cortometraggi di qualità. Il Festival è indirizzato a tutti gli abitanti del Finalese, nonché a tutti i cinefili provenienti da ogni parte d’Italia. Infatti, è fra le priorità del Festival quella di far conoscere la Liguria attraverso un evento che possa far incontrare, attraverso il linguaggio del cinema, la cultura locale con quelle provenienti da tutte le altre regioni. Inoltre. la sezione dedicata ai disabili permetterà di aprire un’importante finestra sulla realtà di queste persone e quelli che stanno loro intorno, attraverso l’ottica cinematografica, e di costituire un importante punto di contatto con il resto della società. Pensiamo che in quest’edizione si possa coinvolgere un numero decisamente maggiore di spettatori anche per il programma più amplio e differenziato”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli