Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14952 del 05 settembre 2007 delle ore 11:58

Loano premia i Turisti Ri-Ciclisti

Loano. Sono 522 i turisti che hanno partecipato, a Loano, alla terza edizione del Turista Ri-ciclista, iniziativa promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Loano.
“Un vero successo,” dice l’Assessore all’Ambiente, Luigi Pignocca “se si considera che lo scorso anno le persone che hanno aderito all’iniziativa erano un po’ meno di quattrocento. Dal primo luglio i turisti che si sono impegnati nella raccolta differenziata hanno potuto partecipare all’estrazione settimanale di una ricicletta, bicicletta realizzata interamente in alluminio riciclato.
L’iniziativa nasce dall’esigenza di sensibilizzare i nostri ospiti su un tema importante, quale quello della raccolta differenziata. Ogni estate la presenza dei turisti determina un aumento dei rifiuti. Il progetto Turista Ri-ciclista rappresenta l’invito a non dimenticare, quando si è in vacanza, le buone abitudini che contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente”. Degli oltre cinquecento partecipanti, come lo scorso anno la maggior parte proviene dalla provincia di Milano (178) e di Torino (158). Ma in totale i turisti piemontesi sono stati più numerosi dei lombardi. Sabato 8 settembre, a partire dalle ore 21.00, nello Spazio Culturale Orto Maccagli, sul lungomare, saranno premiati gli otto fortunati turisti che hanno vinto la “ricicletta”.
Una festa con musica e animazione accoglierà gli otto vincitori ai quali il Sindaco di Loano, Angelo Vaccarezza, l’Assessore all’Ambiente, Luigi Pignocca e l’Assessore al Turismo, Nicoletta Marconi consegneranno le biciclette realizzate con alluminio riciclato. Ed ecco i vincitori. A Luglio sono stati estratti: Massimo Urigu di Torino, Anna Maria Maccia di Abano Terme (PD), Anna Sanguedolce di Asola (MN) e Anna Maria Ferarri di Robbio (PV). Ad Agosto, i fortunati vincitori sono stati: Giovanni Borasi di Torino, Paola Dessanti di Rivoli (TO), Marcella Martarotti di Sant’Antonio di Susa (TO) e Cristina Artero di Vigone (TO).


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli