Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14967 del 05 Settembre 2007 delle ore 17:56

Ritrovati in Sicilia sdraio e ombrelloni rubati ad Alassio

[thumb:253:r]Alassio. Una settantina tra sedie sdraio e ombrelloni spariti quattro anni fa dalle spiagge libere attrezzate di Alassio sono state ritrovate in uno stabilimento balneare in Sicilia. La titolare è stata denunciata per ricettazione. Nelle scorse settimane un alassino, in vacanza a Licata, ha notato in uno stabilimento balneare alcune sedie sdraio con il marchio della Gescomare, la società di Alassio che gestisce le spiagge libere attrezzate. Tornato a casa, ha verificato su un sito internet dei bagni della località siciliana le foto che raffiguravano le sedie con un marchio simile a quello della società alassina. A questo punto ha informato il commissariato di Alassio che ha avviato subito accertamenti e ha verificato le foto presenti on line. Di qui il coordinamento con gli agenti del commissariato di Licata, che hanno accertato che effettivamente le 116 sedie sdraio presenti nel locale stabilimento balneare sono a marchio Gescomare. La proprietaria dei bagni, che sostiene di aver regolarmente acquistato l’attrezzatura, è stata denunciata per ricettazione. La polizia cerca ora di capire come le sedie siano potute finire in Sicilia e chi le abbia portate così lontano dalla Liguria.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli