Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14976 del 06 Settembre 2007 delle ore 09:02

Savona, scazzottata in A10: patteggia sei mesi

Savona. Sei mesi di reclusione e tre mila euro di multa. E’ la condanna patteggiata ieri in tribunale da Mosè Tessarin, 28 anni, pregiudicato savonese, accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Due notti fa era rimasto coinvolto in un’incidente sull’autostrada A10, all’altezza di Pietra Ligure, e dopo aver ingaggiato una scazzottata con un automobilista (D.M., 48 anni, di Villanova D’Albenga), si era scagliato contro gli agenti della polstrada intervenuti sul posto. Il giovane aveva nel sangue un tasso alcolemico pari a 2,31 grammi per litro, quattro volte il limite consentito ed era stato arrestato anche per guida in stato di ebbrezza. Lo scorso marzo Tessarin aveva aggredito l’ispettore capo della polizia municipale savonese Ilario Bregoli, intervenuto per rilevare un banale incidente, procurandogli ferite ad una mano.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli