Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15056 del 07 Settembre 2007 delle ore 15:32

Ancora sequestri di pescato della Capitaneria di Porto di Savona

[thumb:3699:r]Savona. Oltre due quintali di polpo “octopus vulgaris” pescato nei mari dell’Atalantico centro-orientale sono stati sequestrati dalla Capitaneria di Porto di Savona durante un’operazione congiunta sul controllo del pescato con la collaborazione del Centro di controllo Area Pesca di Genova. Il sequestro è avvenuto in uno dei più grossi centri di distribuzione di prodotti ittici di Roma. I militari hanno operato su delega dell’autorità giudiziaria con l’ausilio dei colleghi della Guardia Costiera romana. Con questa nuova operazione salgono a 28 le tonnellate di pescato sequestrato negli ultimi due mesi dagli uomini della Capitaneria di Porto. L’ingente quantitativo, proveniente da un’unica partita, sarebbe stato commercializzato in Italia falsificando le etichettatura in modo tale da risultare il prodotto come pescato nel Mediterraneo al fine di eludere i divieti imposti dalla normativa nazionale ed internazionale.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli