Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15086 del 08 Settembre 2007 delle ore 11:54

Savona, incuria al parcheggio coperto del Sacro Cuore

[image:4176:c:s=1]

Un altro monumento, costosissimo, all’incuria ed all’abbandono. Dopo anni di immobilita’ sull’argomento, il Comune di Savona, esce con una delibera , 16 aprile 07, con cui da’ segni di vita e preannuncia che, salvo complicazioni, si dara’ inizio ai lavori sul parcheggio del Sacro Cuore di Savona, peraltro mai usato tranne che dai topi e da qualche barbone. Un po’ fuori tempo massimo, purtroppo anche se i lavori con questa nuova delibera dovevano gia’ essere iniziati a fine estate. La delibera, gia’ datata , annuncia che verra’ ripristinata la copertura impermeabile del parcheggio, a suo tempo nuova e gia’ in degrado avanzato, inoltre tanto per aggiungere qualche spesuccia sara’ ripristinato il campetto sportivo sulla superfice del tetto piano del parcheggio. Il costo previsto e’ di 1 milione e trecentottantasettemila euro!!

[image:4175:c:s=1]

I posti auto dovevano essere cosi’ ripartiti: 107 box privati e 112 pubblici a rotazione.
Si consolida l’usanza discutibile di fare due volte gli stessi lavori, vedi piscina scoperta con una spesa doppia sempre di denaro pubblico. Intanto il parcheggio continua ad andare a ramengo, i cancelli sono sempre sbarrati, i rifiuti riempiono le scale di accesso e le griglie che bloccano i passaggi arrugginiscono. Avrei una proposta interessante e strategica: visto che i parcheggi sono tra il Letimbro e il fronte del mare, si potrebbero usare come piscina coperta, dato che l’acqua spesso vi fa frequente visita e li allaga, altrimenti si potrebbe usare come parcheggio per i mezzi anfibi dell’esercito.

Roberto Nicolick
Consigliere Provinciale Gruppo Misto Savona

[image:4174:c:s=1]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli