Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15128 del 10 Settembre 2007 delle ore 11:55

Albenga, agricoltura: incontro tecnico sui danni causati dai lepidotteri

Albenga. Domani alle 17,30 nella sala riunioni della cooperativa albenganese L’Ortofrutticola, in via Dalmazia, si svolgerà l’incontro tecnico “Lepidotteri dannosi alle specie floricole e orticole”, durante il quale interverrà il ricercatore Luigi Sannino dell’Istituto Sperimentale per il tabacco, sezione operativa centrale per la biologia e la difesa del Ministero Agricoltura e Foreste di Scafati (Sa). Il programma prevede, inoltre, l’intervento del presidente dell’Ortofrutticola, Marco Ansaldi, e di Franca Reggiori dell’azienda Isagro Italia, società di distribuzione di prodotti agrofarmaci sul mercato nazionale. Il meeting affronterà il problema del lepidottero nottuide, farfalla di colore bruno, che ha abitudini notturne. Nella nostra piana questo insetto provoca gravi danni su basilico, pomodoro autunnale, piante aromatiche e soprattutto sul ciclamino. Su quest’ultimo le massime infestazioni avvengono generalmente a partire dalla metà di luglio, protraendosi fino a metà ottobre. Per combattere il lepidottero i rimedi chimici sono difficoltosi, mentre un utile aiuto può essere fornito dall’utilizzo di trappole a feromoni (attrattivo specifico per la farfalla maschio, che attirata dall’ormone, viene imprigionata in una superficie oleosa). L’incontro cercherà di porre l’attenzione proprio sui rimedi che possono essere attuati per affrontare questo insetto e limitare i danni nelle colture.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli