Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15167 del 11 Settembre 2007 delle ore 14:16

Ciclismo, esperienza positiva per i giovani dell’Andora al Meeting di Treviso

Andora. Circa tremila bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni si sono dati battaglia nella quattro giorni del “Meeting nazionale giovanile” di ciclismo svoltasi a Treviso; tale manifestazione, nonostante le enormi difficoltà logistiche, ha visto oltre diecimila persone coinvolte in un’esperienza che si può definire unica per i giovanissimi ciclisti di tutta Italia. L’A.S. Andora/Celecafè ha partecipato con venti atleti che si sono cimentati con grande impegno nelle prove di minisprint, mountain bike e strada con risultati al di sopra delle aspettative. Luca Lombardo, nella categoria G5, ha vinto la sua batteria risultando l’unico atleta ponentino a vincerne una (fra tutti gli atleti liguri solo due sono riusciti ad imporsi in una batteria: si tratta di Luca Lombardo e Nicolas Vignoli della U.C. Bottagna); al termine della grande impresa Lombardo è stato premiato dal presidente della Federazione Ciclistica Di Rocco in persona e successivamente ha ricevuto i complimenti da Mirko Celestino che in questi giorni, con i vari Di Luca e Rebellin, sta correndo il Giro di Polonia. Da segnalare che Luca Lombardo si è piazzato al quinto posto pure nella prova mtb: questo denota sicuramente un talento dal futuro ciclistico ad alto livello. Considerata la concorrenza, per i ciclisti liguri entrare nei primi dieci di una categoria equivale ad una vittoria: pertanto hanno ottenuto ottimi piazzamenti l’assoluto dominatore della stagione ligure Luca Fragola che si è piazzato sesto nella sua batteria strada fra i G6 e quinto, nonostante la sfortuna, nella prova di mtb dove all’ultimo giro per un salto della catena ha dovuto lasciare il secondo posto ormai consalidato. Da segnalate anche il nono posto di Leonardo Canepa nella categoria G4 in una batteria dove erano presenti atleti di livello assoluto. Al rientro da Treviso il presidente Siffredi e gli allenatori Massimo Canepa e Simona Mogliotti hanno fatto i meritati complimenti a tutti i loro atleti partecipanti ed ai loro genitori il cui contributo è stato fondamentale nel sobbarcarsi trasferte pesantissime, orari pazzeschi e disagi di ogni genere. L’appuntamento per il meeting del prossimo anno sarà a Predazzo nella terza settimana si giugno.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli