Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15189 del 11 Settembre 2007 delle ore 20:53

Vela, la loanese Quattrocchio si è imposta a Cogoleto

Vado Ligure. Giornata di vento leggero (2-3 m/sec) a Vado Ligure per la 4° “Festa della vela”, condotta dal giudice federale Franco Carozzo coadiuvato da Maurizio Ansaldi. Al mattino regata optimist in due prove che ha registrato la vittoria di Marta Ferrari (Cnv Wind). Al termine si è svolta anche una regata di giovanissimi timonieri della scuola vela (categoria Pulcini) che ha disputato una prova. Pomeriggio con le derive, soprattutto FJ, che documentano la vitalità di questa classe in zona. Bella vittoria dell’equipaggio Junior della LNI di Sestri con Pizzorno Ferrari che ha dominato sul suo scafo del cantiere Radente un nugolo di FJ locali. Resta da dire che il campo di regata di Vado Ligure, anche in una giornata climaticamente sfavorevole, si è dimostrato in grado di far svolgere una intera giornata di regate regolarissime.
A Cogoleto invece domenica 9 erano in gara i 470. Gli equipaggi hanno trovato una brezza da scirocco moderata ma stabile su accompagnata dall’immancabile onda: una manna, dopo il “niente di fatto” della vigilia, per la regata di Ranking list zonale. Il numero di partenti inferiore alle attese, solamente 8, nulla ha tolto al contenuto agonistico espresso sul campo. Le tre avvincenti prove disputate hanno visto alternarsi nelle posizioni di testa i veterani della classe Gigliotti – Duci (Y.C. Italiano) (2-2-1) e le emergenti e quanto mai promettenti Quattrocchio (C.N. Loano) – Diliberto (U.S. Quarto) (1-1-3), con prevalenza di queste ultime per risoluzione di parità; ma l’elemento di sorpresa può essere considerato il brillante esordio nella classe per i giovanissimi loanesi Sanfelici – Zangrandi (C.N. Loano) (4 – 4 – 2), ottimi terzi e primi fra gli Juniores.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli