Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15188 del 12 Settembre 2007 delle ore 07:47

Boissano, escavatore incendiato: l’ombra del racket

[thumb:345:r]Boissano. Potrebbe esserci il racket dietro l’incendio, di origine dolosa, che ha mandato in fumo un escavatore in un deposito di materiali edili a Boissano in via Capae, una traversa della strada provinciale per Loano. E’ questa una delle piste investigative seguita dai carabinieri della compagnia di Albenga, che stanno conducendo le indagini sull’episodio avvenuto nella notte fra domenica e lunedì. I vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno escluso da subito la possibilità di corto circuiti o altri fenomeni legati al surriscaldamento nel mezzo per la movimentazione della terra. Non sono però stati trovati inneschi durante i sopralluoghi. Il rogo è divampato intorno alla mezzanotte ed ha completamente distrutto la cabina dell’escavatore, che risulta intestato ad una ditta edile di Albenga.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli