Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15379 del 17 Settembre 2007 delle ore 09:37

Albenga, i lavori pubblici realizzati e in corso d’opera

[thumb:3390:r]Albenga. Il 2007 è stato un anno pieno di novità per il settore dei lavori pubblici albenganesi: ad oggi, tra i lavori conclusi, ci sono il primo lotto per la riqualificazione di piazza del popolo in frazione Leca (euro 100.000), la realizzazione del canalone per lo scolo delle acque bianche in viale Italia (euro 89.000), la sistemazione della rampa della torre civica, la manutenzione straordinaria dell’area esterna del complesso scolastico di San Bernardino (euro 42.000), il definitivo restauro e risanamento del fortino di Piazza Europa (euro 207.000) ed il consolidamento del muro del canale Bagnoli (euro 51.100). In corso d’opera ci sono poi numerosi lavori come la prosecuzione dell’argine destro del fiume Centa (per un importo di oltre 2 milioni di euro), la realizzazione della nuova via Carloforte (euro 1.800.000), quella della rotonda di via Torino (euro 50.000), oltre alla sistemazione dell’area esterna di un capannone in Regione Rapalline (euro 130.000), alla potatura degli alberi (euro 65.000), oltre al rifacimento degli impianti di illuminazione di viale dei Martiri, viale Italia, via dei Mille e di molte altre strade cittadine.
Spiega il vicesindaco Franco Vazio: “Come amministrazione abbiamo prodotto uno sforzo eccezionale, in quanto siamo convinti che la promozione della città si porta avanti attraverso una sua riqualificazione ed un suo abbellimento: i lavori che abbiamo messo in cantiere puntano sulla alta qualità, perché è di questo che Albenga ha bisogno. L’opposizione prima sosteneva che le nostra promesse erano parole al vento, ora, che i lavori via via si completano, si lamentano che sono troppi i cantieri in corso. Al giovane ed incauto Lugani mi verrebbe da rispondere che non sono mai contenti e che è sbalordito forse perché pensa alla precedente amministrazione di Forza Italia che certo non lo aveva abituato a tanti cantieri e tanto attivismo”.
Tra le opere in procinto di prendere il via c’è il secondo lotto per la riqualificazione di piazza del Popolo a Leca: l’impresa “Fratelli Bologna” inizierà i lavori il primo di ottobre (la spesa prevista è di 150.000 euro); è stato poi approvato il progetto preliminare per la sistemazione della passeggiata a mare, che comprenderà anche gli interventi sui moli a protezione della costa, il cui finanziamento ammonta a 950 mila euro.
Conclude l’assessore ai lavori pubblici Vincenzo Damonte: “Mi rendo conto che abbiamo creato un po’ di disagi alla cittadinanza ed in particolar modo agli esercizi commerciali nell’area di via Carloforte, la stessa cosa è accaduta con i lavori per la rotonda di via Torino e gli attuali per il sottopasso ferroviario; sono, però, certo che dopo questi disagi la cittadinanza potrà apprezzare opere che riqualificano sostanzialmente Albenga ed il suo territorio”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli