Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15376 del 17 Settembre 2007 delle ore 07:30

Loano, si fingono alpini per compiere borseggi durante il raduno

[thumb:297:r]Loano. Hanno approfittato del raduno degli alpini e si sono finti penne nere per compiere borseggi durante la grande parata loanese. I furfanti dalla “mano di velluto” sono due fidanzati, S.D., 42 anni, torinese, e C.C., 44 anni, sarda. La coppia girava tra la folla derubando gli sprovveduti che gli capitavano a tiro. Qualcuno però ha notato che stavano cercando di raggirare un anziano ed ha avvertito le forze dell’ordine. Sulla base delle descrizioni fornite, i carabinieri hanno individuato i due nel centro storico e li hanno bloccati. Con sé non avevano più la refurtiva, di cui si erano sbarazzati sentendosi braccati, ma un grammo di eroina. I proventi dei furti, quindi, erano presumibilmente destinati all’acquisto di droga. I due avevano indossato il berretto grigioverde degli alpini per mischiarsi tra la folla e passare inosservati nel corso del raduno. Ora sfileranno davanti al giudice.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli