Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15396 del 17 Settembre 2007 delle ore 15:41

Sanità, stato di agitazione per i lavoratori del CUP Telefonico

Liguria. Il giorno 19 settembre alle ore 11.00 presso la sede del CUP Liguria Telefonico, si terrà la conferenza stampa indetta dalla FP-CGIL.per rendere note le motivazioni alla base della vertenza sindacale in atto. “I lavoratori del Cup Liguria aiutano con competenza e professionalità i cittadini della nostra regione ad  avere accesso ai servizi sanitari e, oltre ad essere discriminati economicamente rispetto ai colleghi del comparto pubblico che svolgono le stesse mansioni, gli viene negato il salario accessorio, peraltro già concordato con le organizzazioni sindacali. Inoltre, nonostante l’accordo sindacale firmato il 2 marzo scorso, due scioperi, il blocco del servizio e i buoni propositi manifestati di fronte agli enti regionali, le cooperative continuano a mantenere le condizioni di lavoro degli operatori al limite della decenza e sicurezza”, sottolinea un comunicato della FP-CGIL. Nella stessa giornata di mercoledì si terrà dalle ore 10.30 alle ore 13.00 l’assemblea generale delle lavoratrici e dei lavoratori per discutere e riaprire lo stato di agitazione nei confronti delle cooperative La Cruna, La Rimessa e il Pellicano Verde, che hanno in appalto il servizio. Durante l’incontro con la stampa saranno rese note  le modalità dello stato di agitazione che non esclude iniziative di sciopero e presidi di denuncia davanti alla Prefettura, alla Regione Liguria ed alle ASL.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli