Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15417 del 18 Settembre 2007 delle ore 08:20

Ceriale, discarica abusiva nel Rio Torsero: indagini per risalire ai responsabili

[thumb:4277:r]Ceriale. Durante un normale controllo sul territorio, i nuclei di vigilanza della polizia provinciale e del WWF hanno scoperto nella riserva naturale regionale del Rio Torsero, nel Comune di Ceriale, la presenza di numerosi rifiuti di vario genere abbandonati nel letto del torrente e nelle sue adiacenze. Sono state inoltre scoperte captazioni abusive di prelievi di acqua agevolate da un parziale sbarramento del corso d’acqua. Gli agenti stanno procedendo ad accertamenti per individuare i responsabili delle violazioni e stanno svolgendo verifiche di natura edilizio-urbanistica. L’emergenza ha subito messo in allarme l’amministrazione comunale. Il sindaco di Ceriale, Pietro Revetria, ha annunciato la creazione di un apposito servizio di vigilanza per garantire il corretto smaltimento dei rifiuti: a quattro operatori della Aimeri, infatti, sarà affidato il compito di controllare eventuali discariche abusive. “La riserva naturale regionale del Rio Torsero, importante deposito fossilifero, rappresenta uno degli ultimi lembi di natura incontaminata in aree urbanizzate della piana ingauna e necessita di maggiore attenzione e tutela da parte degli organi di gestione” ha osservato il presidente del WWF Liguria, Marco Piombo.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli