Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15449 del 18 Settembre 2007 delle ore 15:02

Ferrovie, raddoppio Andora – San Lorenzo: a breve lo sblocco dei pagamenti

[thumb:2079:r:t=Il cantiere di Andora]Andora. Secondo la Regione Liguria, Italferr ha annunciato il prossimo sblocco di una prima parte dei pagamenti per i lavori del raddoppio della linea ferroviaria tra Andora e San Lorenzo, nell’ imperiese. Lo ha annunciato stamani in consiglio regionale l’assessore Luigi Merlo spiegando che Ferrovial, la società spagnola che sta realizzando l’opera, “sta ora valutando la nuova situazione e entro pochi giorni darà una risposta”. “Mi sembrano due elementi positivi – ha aggiunto l’assessore – e dopo il vertice di questo pomeriggio in prefettura a Imperia siamo pronti a convocarne noi uno in Regione la prossima settimana”. “Con il presidente Burlando stiamo seguendo la vicenda da vicino da diverse settimane – ha ricordato Merlo – e stiamo facendo ogni mossa per scongiurare un blocco prolungato dei lavori che avrebbe ripercussioni negative per la soluzione dei problemi del trasporto ferroviario ligure”. Numerosi amministratori e politici imperiesi hanno intanto espresso solidarietà nei confronti degli oltre 300 lavoratori della Ferrovial (circa 140 già in cassa integrazione) che da ieri sono a casa per via della sospensione dei lavori nei cantieri di Ferrovial. Tra Ferrovial e Italferr è in corso un contenzioso sia riguardo al mancato reperimento di spazi per scaricare i materiali di risulta degli scavi sia per il mancato rispetto, denunciano gli spagnoli, degli accordi economici.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli