Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15414 del 18 Settembre 2007 delle ore 08:10

Laigueglia, marocchino condannato per spaccio di banconote false

Laigueglia. Otto mesi e dieci giorni di reclusione, più 180 euro di multa. E’ la pena inflitta ieri in tribunale a Younes Aleddine, 23 anni, marocchino, arrestato dai carabinieri la scorsa settimana a Laigueglia per spaccio di banconote false. Il giovane immigrato era entrato in una tabaccheria in via Milano cercando di comprare un pacchetto di sigarette e una scheda telefonica con una banconota contraffatta. La negoziante, però, si era accorta che qualcosa non andava ed aveva avvertito le forze dell’ordine. Il marocchino era così finito in manette. Risultato già destinatario di un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal questore di Novara nel 2006, è stato scarcerato e verrà accompagnato alla frontiera.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli