Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15421 del 18 Settembre 2007 delle ore 11:03

Loano, il basket di serie A arriva in riviera

[thumb:970:r]Loano. Sabato 22 e domenica 23 settembre, a Loano, tornerà il grande basket di serie A con la XIX^ edizione del Trofeo delle Palme, manifestazione organizzata dal Basket Pool 2000 Loano con il contributo dell’Assessorato allo Sport del Comune di Loano e il patrocinio della Federazione Italiana Pallacanestro.
Il tradizionale quadrangolare di basket, quest’anno, assume carattere internazionale, grazie alla presenza del Racing Parigi che si confronterà con l’Angelico Biella, il Tisettanta Cantu’ e la Solsonica Rieti, squadra del coach loanese Lino Lardo.
La manifestazione, che si svolgerà nel palazzetto dello Sport di Loano, si aprirà, Sabato 22 settembre, con l’incontro di semifinale. Alle 18,45, Racing Parigi affronterà l’Angelico Biella e alle 21.00, si svolgerà il mach tra Solsonica Rieti e Tisettanta Cantu’.
Le finali si giocheranno domenica 23 settembre, alle ore 17.00 e alle ore 19.00.
Gli appassionati potranno assistere anche agli allenamenti delle squadre, che saranno aperte al pubblico. Venerdì 21 settembre, alle ore 17.00 inizierà l’allenamento il Racing Parigi, che, alle 18.30, lascerà il campo al Solsonica Rieti.
Sabato 22 settembre alle ore 9.00 tornerà ad allenarsi Racing Parigi e alle 11 il Rieti. Nella mattinata di domenica 23 settembre, gli allenamenti prenderanno il via dalle 9.30.
Domenica 23 settembre, nella palestra dei Geometri, si svolgerà il “I° Clinic Vittorio Cavaleri”, incontro tecnico aperto a tutti gli allenatori liguri, con la presenza in qualità di relatori di Lino Lardo (coach Solsonica Rieti) e Piero Guarnieri (preparatore Basket Pool 2000). L’allenamento della Selezione Ligure 1993 affronterà i temi della preparazione fisica e tecnica con particolare riferimento ai fondamentali offensivi e alle collaborazioni d’attacco in ambito giovanile.
La XIX^ edizione del Trofeo delle Palme si preannuncia di alto livello e torna ad essere internazionale, grazie alla presenza del Racing Parigi, compagine francese che punta ad un rapido inserimento nel basket d’Europa. I transalpini, per centrare l’obiettivo del titolo, hanno dato il potere operativo ad Antoine Rigadeau, pluricampione d’Europa e grande trascinatore, con Danilovic, della stellare Virtus Bologna di Ettore Messina. La squadra, con importanti mezzi economici, punta all’Eurolega per trascinare una grande piazza come Parigi nell’elite del basket mondiale.
A difendere il Trofeo, vinto nella passata stagione, ci sarà l’Angelico Biella che ha confermato il coach Bechi e che sta costruendo come tutti gli anni una squadra nuova da amalgamare per ottenere i soliti ottimi risultati. La vittoria a Loano della passata stagione ha portato fortuna ai piemontesi che, nell’ultimo campionato, partiti per salvarsi, sono stati eliminati solo in gara 5 dalla poi finalista Bologna.
Fortuna Loano l’ha portata anche a Lino Lardo, che torna a casa con la sua Solsonica Rieti, entrata nel basket che conta, dopo aver vinto la scorsa LegaDue da prima classificata. Nella stagione vincente di Rieti, Lino Lardo ha messo molto del proprio, fornendo una pronta risposta, dopo il non fortunato secondo anno all’Olimpia Milano. Adesso l’aspetta la prova più difficile per la squadra che sta plasmando a sua immagine e somiglianza, difesa e contropiede. Rieti crede molto nel 48enne coach loanese e Lardo ha accettato il contratto triennale che il presidente Papalia e il general manager Antonello Riva gli hanno proposto.
La Tisettanta Cantu’, affezionata squadra del torneo loanese, è una società dal budget limitato, con Damonte nuovo coach, e con la solita formazione reinventata sugli stranieri. Anche quest’anno come sempre Bruno Arrigoni salverà capra e cavoli con il rapporto spesa/risultato da podio.
Un cast di grande spessore, dunque, per un Trofeo delle Palme che attirerà l’attenzione di molti appassionati non solo della Liguria.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli