Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15454 del 18 Settembre 2007 delle ore 18:03

Pietra Ligure, sbarre alzate e treni in transito: ancora paura

[thumb:4283:r]Pietra Ligure. Ancora problemi per il mancato abbassamento delle sbarre del passaggio a livello di viale Europa a Pietra Ligure. Questa mattina, intorno alle 11,30, chi transitava nella zona ha potuto notare il semaforo rosso in prossimità dei binari, ma anche una delle due sbarre completamente alzata. Una circostanza di massimo pericolo per pedoni e veicoli, esposti a rischi incommensurabili. Avvertiti da alcune segnalazioni, gli agenti della polizia municipale pietrese sono intervenuti sul posto per bloccare il traffico al passaggio dei convogli ferroviari. I macchinisti sono stati informati del pericolo, con l’ordine di transitare con la massima prudenza e a velocità ridotta nei pressi del passaggio a livello. Sul posto sono quindi intervenuti i tecnici di Trenitalia, che hanno riportato la situazione alla normalità ripristinando il funzionamento delle sbarre intorno alle 12,30. Un’ora di pericoli, quindi, nonostante l’intervento dei vigili urbani, per l’incolumità dei passanti. Non è la prima volta che le sbarre del passaggio a livello di viale Europa rimangono paralizzate all’arrivo dei convogli: lo scorso 24 luglio, infatti, durante il pomeriggio, a rimanere bloccate in alto erano state entrambe le sbarre. Non è un caso, dunque, che si diffonda l’apprensione per il ripetersi di un “inconveniente” così temibile e allarmante, in corrispondenza di un punto che poco più di un anno fa era stato teatro della morte del piccolo Andrea Germignasi, il bimbo milanese di cinque anni travolto da un treno in corsa dopo essere sfuggito incautamente al controllo dei nonni. E della preoccupazione di residenti e turisti si fa carico il primo cittadino di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi: “Il fatto si è ripetuto e anche questa volta per fortuna non è successo niente. Ma siamo preoccupati per i continui problemi che si verificano sempre e solo nella stessa area e che contribuiscono a creare grave panico nella popolazione”. Il sindaco ha inviato immediatamente una lettera raccomandata ai dirigenti delle Ferrovie dello Stato che suona come una diffida affinché la problematica del passaggio a livello di viale Europa “venga risolta in tempi strettissimi”.

[image:4284:c:s=1:t=(Foto di Marco Oldrati)]


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli