Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15447 del 18 Settembre 2007 delle ore 14:38

Provincia, caso Acts: critiche alle consulenze affidate a Del Bene

Savona. “Luca Del Bene, indicato da tutti come unico responsabile delle disgrazie dell’Acts, non è stato che l’esecutore materiale delle scelte sbagliate fatte dal Comune di Savona e dalla Provincia, in particolar modo la scelta riferita al Metrobus, progetto, peraltro, definitivamente naufragato con ignominia e con uno strascico di debiti non ancora pagati”. Lo scrivono in un comunicato congiunto gli esponenti dei gruppi consiliari di minoranza in Provincia. Livio Bracco (Forza Italia), Rosavio Bellasio (Gruppo Bellasio), Roberto Nicolick (Gruppo Misto) ed Eugenio Maineri (Alleanza Nazionale) contestano duramente la decisione di assegnare all’ex presidente e all’ex direttore dell’Acts rispettivamente le somme di 20 mila euro e 32 mila euro per servizi di consulenza. “Non solo una caduta di stile, ma una vera e propria presa in giro della gente” scrivono i consiglieri d’opposizione, che chiedono alla Provincia, in qualità di socio pubblico di maggioranza, di esigere la revoca delle due delibere contestate e in caso contrario le immediate dimissioni dell’attuale presidente della società di trasporto pubblico locale. “Da parte nostra è già stata richiesta la convocazione urgente della commissione Enti Partecipati alla presenza del presidente Marson e dell’assessore competente” concludono i quattro consiglieri.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli