Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15479 del 19 Settembre 2007 delle ore 09:36

Arrestato a Torino il capo degli usurai del ponente

[thumb:4198:r]Albenga. E’ stato arrestato dalla polizia a Torino il boss degli usurai della Riviera Ligure, l’ultima persona ricercata nell’indagine di procura e carabinieri sulla banda di strozzini che operava nel ponente ligure secondo una struttura piramidale e che aveva già portato a cinque arresti e 17 denunce. Michele «Romano» Cetriolo, albenganese, è stato fermato nel capoluogo piemontese a bordo di una Panda e arrestato con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla’usura. Commerciante, con interessi nei videopoker, Cetriolo viene considerato il capo dell’organizzazione di usurai. Ora si trova rinbchiuso nel carcere di Torino, la prossima settimana verrà trasferito a Savona a disposizione degli inquirenti, ed in particolare del sostituto procuratore Alberto Landolfi. Proprio Landolfi aveva messo sotto sequestro i beni di Cetriolo, stimati in oltre quattro milioni di euro.
 


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli