Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15497 del 19 Settembre 2007 delle ore 14:05

Canottaggio a sedile fisso: quarantuno equipaggi iscritti ai Campionati Italiani di Noli

Noli. Sabato 22 e domenica 23 settembre Noli ospiterà la 19° edizione dei Campionati Italiani di canottaggio a sedile fisso specialità gozzo nazionale organizzati dal Comune in collaborazione con la delegazione provinciale FICSF di Savona: dopo la Coppa Europa, disputata a Bogliasco sabato 7 luglio, ancora una volta la Liguria diventa teatro di un appuntamento di grande prestigio appartenente al calendario della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso presieduta dal presidente Narcisio Gobbi. A distanza di due anni torna il grande canottaggio nella baia di Noli per la gioia del Sindaco Ambrogio Repetto: nel 2005 il comune savonese fu scelta dalla Federazione Internazionale di canottaggio (FISA), come sede del World Rowing Coastal Challenge, regata di canottaggio costiero con la partecipazione di numerosi club stranieri.
Saranno quarantuno i gozzi, in rappresentanza di ventisei sodalizi, che, a partire dalle 12,30 di sabato, si disputeranno il titolo italiano nelle categorie Seniores (maschile e femminile) e Juniores (maschile): gli atleti coinvolti, considerando i vogatori e i timonieri, saranno 205. Le gare si svolgeranno su un percorso complessivo di 1500 metri con tre giri di boa.
Nella categoria Seniores maschile gli equipaggi partecipanti sono ventuno: nove provengono da Genova (Dario Schenone Foce, Sportiva Murcarolo, Scalo Quinto, Canottieri Zoagli 2000, GS Agostino Moltedo San Michele di Pagana, C.P.D.R. Rapallesi, LNI Chiavari, LNI Sestri Levante, Monilia), quattro da Savona (Rione U Burgu, Rione Maina, Rione Ciassa, Canottieri Finale Ligure), quattro da Livorno (gli elbani Porto Azzurro, Marciana Marina, Padulella più la Canottieri Stazione), tre da Varese (due equipaggi Sport Club Renese, Cerro) e uno dalla Spezia (Fezzanese).
Nel 2006, nello splendido scenario di Porto Azzurro, all’Isola d’Elba, trionfò la società Remiera Gianni Figari di Santa Margherita Ligure davanti all’equipaggio elbano della Guardiola e al GS Agostino Moltedo di San Michele di Pagana. Dopo i risultati dell’ultima regata nazionale, disputata proprio a Santa Margherita Ligure (16 settembre), i sammichelini godono del favore del pronostico assieme alla Padulella e al Burgu: possibile l’inserimento della Fezzanese e del Murcarolo, fresco vincitore di tre titoli nella specialità Jole Lariana. Nella categoria Seniores femminile questo il prospetto dei tredici equipaggi al via: sette arrivano da Genova (Canottieri Zoagli 2000, Società Remiera Gianni Figari, GS Agostino Moltedo S.Michele di Pagana, LNI Rapallo, due equipaggi LNI Sestri Levante, Monilia), tre da Livorno (due equipaggi Marciana Marina, Stazione), due da Varese (Sport Club Renese, Cerro) e La Spezia (Fezzanese).
Nel 2006 si registrò la vittoria di Marciana Marina, al debutto assoluto, nel 2006, nel mondo del canottaggio sedile fisso: le ragazze di Giampiero Uglietta interruppero lo strapotere sammargheritese. La società remiera Gianni Figari dovette accontentarsi della medaglia d’argento: fu la prima sconfitta dopo cinque anni di imbattibilità. Quest’anno la sfida per il tricolore vedrò ancora coinvolti questi due sodalizi, vincitori rispettivamente del Palio Elbano e del Palio del Tigullio.
Sette gli equipaggi Juniores in gara: tre da Livorno (Porto Azzurro, Padulella e Stazione), tre da Genova (Società Remiera Gianni Figari, Monilia, LNI Sestri Ponente) e uno da Como (Carate Urio).
Porto Azzurro fu profeta patria nel 2006 vincendo davanti alla società remiera Gianni Figari: da due anni la barca elbana non sbaglia un colpo dopo aver portato a casa un titolo italiano e due Palii Elbani. I sammargheritesi proveranno a vendicare lo sgarbo dell’anno precedente dopo aver ben figurato in tutte le regate nazionali. Il Campionato Italiano specialità Gozzo Nazionale gode del patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona e Comunità Montana Pollupice e sarà valido come selezione per la formazione della squadra nazionale che parteciperà alla regata internazionale di coastal rowing in programma a Mandelleu il 21 ottobre.
Questo il programma:
sabato 22 settembre
Ore 9.00 / 12,00 Controllo imbarcazioni pesatura delle stesse e dei timonieri
Ore 11,00 Consiglio di Regata e sorteggio numeri d’acqua presso Sala Consigliare Comune di Noli
Ore 14,30 Batterie elim. Seniores Maschile, Juniores Maschile, Seniores Femminile
Ore 17,30 Recuperi Seniores Maschile e Seniores Femminile
domenica 23 settembre
Ore 09.30 Alzabandiera
Ore 10,00 Semifinali Seniores Femminile
Ore 10,45 Recuperi Juniores Maschile
Ore 11,15 Semifinali Seniores Maschile
Ore 14,30 Finale Gozzo Nazionale Seniores Femminile
Ore 15,00 Finale Gozzo Nazionale Juniores Maschile
Ore 15,30 Finale Gozzo Nazionale Seniores Maschile
Ore 16,15 Premiazione


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli