Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15527 del 20 Settembre 2007 delle ore 09:02

Banda dell’usura: scena muta di Michele Cetriolo

Albenga. Scena muta di Michele “Romano” Cetriolo, il capo della banda di usurai che avevano diffuso la propria rete nel Ponente savonese, di fronte al giudice delle indagini preliminari del tribunale di Torino, Alessandra Salvadori. L’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere e l’interrogatorio si è esaurito nel giro di dieci minuti. Cetriolo, 49 anni, residente ad Albenga in zona San Fedele, commerciante con interessi nel settore del noleggio videopoker, è accusato di associazione a delinquere finalizzata all’usura. Rinchiuso nel carcere delle Vallette a Torino, nei prossimi giorni dovrebbe essere trasferito al Sant’Agostino di Savona. L’operazione “Garrota”, tesa a sgominare l’organizzazione di strozzini, aveva già portato al recente arresto di cinque persone e a diciassette denunce.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli