Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15621 del 22 settembre 2007 delle ore 07:26

Cairo Montenotte, replica dal sindaco Briano a Forza Italia sulla situazione viaria

Forza Italia a Cairo, dovrebbe affidare la guida del proprio partito ad una persona che quanto meno abbia un minimo di esperienza in campo amministrativo e abbia quel minimo di capacità politica che permetterebbe di considerare le sue sortite dotate di quella correttezza necessaria nell’ambito di un confronto con una amministrazione comunale.
FI ha probabilmente già lanciato la propria campagna elettorale per le prossime elezioni provinciali del 2009 ma, quando critica la nuova giunta, dovrebbe quanto meno informarsi su quelli che sono i meccanismi che regolano le amministrazioni comunali. Non sarebbe male, inoltre, se prima di “sparare a zero” ci si informasse anche su fatti a volte anche di dominio pubblico.
La nuova amministrazione ha trovato il 27 maggio, data del suo insediamento, una situazione viaria di certo non ottimale: tale situazione si è venuta a creare a causa di una obbiettiva mancanza di pianificazione della manutenzione urbana determinata, probabilmente, da una impossibilità di accedere ad adeguati finanziamenti da utilizzare per la rete viaria. Se FI avesse seguito gli ultimi 5 anni di vita amministrativa cairese, saprebbe anche che questa era una critica contenuta nella relazione che l’attuale sindaco aveva lanciato contro l’impianto di bilancio proposto dall’allora amministrazione Vieri nel 2006 e, ancor prima, nel 2005. Oggi non è oggettivamente possibile, almeno per il 2007, stravolgere un billancio che altri hanno costruito e a cui la nuova amministrazione si deve adattare. La pianificazione è peraltro allo studio dell’Amministrazione ma coinvolge non solo la bitumazione delle strade ma anche e soprattutto il rifacimento dei sottoservizi ad iniziare dagli impianti fognari che in molte zone sono vecchi o inesistenti.
Abbiamo quindi provveduto ad attivare gli iter per accendere i mutui già previsti per alcuni tratti fognari e per le asfaltature ma che copriranno solo le situazioni di maggiore urgenza: abbiamo peraltro scoperto che un mutuo di 100.000 euro previsto nel bilancio 2005 proprio per la manutenzione urbana non era mai stato increadibilmente attivato: provvederemo noi.
Incredibile appare poi la critica relativa alla situazione di Ferrania: la strada in questione non è di proprietà comunale ma dei privati (Ferrania S.p.A. e gestione commissariale in tratti alterni) e le problematiche sono ben conosciute
dall’Amministrazione Comunale attuale ma lo erano anche da parte di quella precedente che mai è intervenuta. Ci siamo in ogni caso attivati nei confronti di tali soggetti con documentazione che è agli atti del Comune e, qualora gli inviti rivolti anche alla potatura della piante del viale non fossero accolti provvederemo diversamente con i
mezzi comunali.
Forza Italia ha avuto occasione, con alcuni amministratori, di sedere in passato e per ben 8 lunghi anni. sui banchi del consiglio comunale nelle file dell’allora maggioranza: come mai nulla è stato fatto in merito pensando invece ad indebitare il comune con opere faraoniche quali teatri e silos interrati?

Fulvio Briano
Sindaco di Cairo Montenotte


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli