Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15624 del 22 Settembre 2007 delle ore 09:00

Tutti in campagna: domani giornata dedicata all’agriturismo

[thumb:4247:r]Ponente. Siamo ormai alla vigilia del 23 settembre, data in cui si svolgerà la prima giornata nazionale dell’agriturismo. Un’iniziativa, promossa da Turismo Verde, l’associazione della Cia – Confederazione agricoltori, con la quale s’intende favorire una migliore conoscenza dell’attività agrituristica. Con lo slogan “Agriturismo, la tua casa in campagna”, si vuole lanciare un’azione incisiva per evidenziare il legame profondo che questa forma di ospitalità riesce a creare. Una “casa” pronta ad accogliere gli ospiti di tutte le età. L’apertura “speciale” di domenica 23 settembre, oltre a mostrare ai visitatori l’organizzazione aziendale e dei servizi, toccando con mano quella multifunzionalità che tanta importanza ha assunto per lo sviluppo rurale europeo, permetterà di gustare menù particolari, spuntini, acquistare prodotti, scoprire le tradizioni enogastronomiche, partecipare a corsi di degustazione, conoscere i programmi di attività delle aziende. Dunque, tutti in campagna per riscoprire la cultura, le tradizioni e i sapori della terra. Anche nel ponente ligure alcune aziende aderiscono all’iniziativa. L’agriturismo “Antico Melo” di Castelvecchio di Rocca Barbena propone una passegiata negli uliveti aziendali e piccole degustazioni. L’agriturismo “Ca’ du Gregorio” di Borgio Verezzi per l’occasione ha allestito una carbonaia che il giorno 23 sarà in funzione; al mattino, verso mezzogiorno, oltre alla visita alla carbonaia è previsto un aperitivo offerto ai visitatori; nel pomeriggio alla 17 è invece prevista l’inaugurazione della mostra (quadri e ceramiche) dell’artista Dino Gambetta, esposti all’interno dell’agriturismo. L’agriturismo “Cele” di Celle Ligure nel pomeriggio propone assaggi di prodotti aziendali. L’agriturismo “Rio Lunei” di Stella propone la visita all’azienda ed all’orto. A Sassello c’è “Love Amaretto”, la giornata dedicata al famoso dolce locale, quindi l’agriturismo “La Betulla”, alla Veirera di Sassello, ha preparato per i clienti un menù particolare che impiega nella preparazione dei vari piatti amaretti e mandorle; per i visitatori nel pomeriggio assaggi di focaccette e (se ci sono) funghi fritti. L’agriturismo “Romano Francesco” di Sassello festeggia il suo decimo anno di attività e propone assaggi di prodotti aziendali. Gli agriturismi sono 93 in provincia di Spezia e altrettanti in quella di Imperia, 73 nel Savonese, 62 nel Genovese, per un totale di 321 aziende in Liguria, 53 delle quali iscritte alla Cia.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli