Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15669 del 23 Settembre 2007 delle ore 18:22

Promozione: il Finale in gran spolvero vince a Cairo

[thumb:1046:r]Cairo Montenotte. Il girone A della Promozione, mai così “savonese”, è giunto alla 2° giornata. Due turni sono troppo pochi per trarre conclusioni, ma bastano per fornire le prime indicazioni. La pattuglia della nostra Provincia si può suddividere tra chi ha avuto un inizio brillante e chi sta deludendo. Fra le prime rientrano il Finale, capolista grazie a due “derby” vinti, ed il sorprendente Bragno. Le compagini partite con il piede sbagliato sono molte di più: il Laigueglia è ancora a secco, l’Albenga sembra indirizzata verso una stagione mediocre, il Cerialecisano ha steccato l’esordio, la Cairese è stata battuta a domicilio, il Varazze non ha ancora vinto.
In attesa di capire qualcosa di più sul reale valore delle squadre, c’è da sottolineare il primato del Finale, capace di vincere a Cairo Montenotte con un goal di Ottonello. Due marcature di Ruocco (una su rigore) non sono bastate al Varazze per superare il Cerialecisano, andato in rete con Haidich e Rossignolo: i neroazzurri, impegnati al Faraggiana di Albissola (anche quest’anno a Varazze non c’è un campo idoneo per questa categoria), dovranno presto cambiare marcia se vorranno tornare subito in Eccellenza.
Al Laigueglia manca ancora qualcosa per ambientarsi a questo campionato. I biancoblu sono stati battuti a domicilio dal Ventimiglia: rete di Pennone per i locali e doppietta di Rambaldi per gli ospiti. La compagine del presidente Torregrossa ha comunque i numeri per ottenere la salvezza e in settimana si è rafforzata con gli arrivi di Stefano Gazzano, Luca Parisi, Matteo Ferrari e Paolo Gazzano.
Al Riva di Albenga è andata in scena una partita ricca di emozioni: i bianconeri allenati da Pino Alfano, che in settimana è stato chiamato a sostituire Zanardini, sono andati in goal con Romeo e Infante. Ma due reti non sono bastate a superare un brillante Bragno, a segno con Giannone e Semperboni
Davanti a tutti c’è anche la Voltrese che, dopo una stagione sofferta, vuol recitare un ruolo da protagonista. Le reti di due bomber “storici” nel calcio locale, Patrone e De Lucia, hanno permesso ai genovesi di superare il Riviera Pontedassio. L’altro successo casalingo è dell’Argentina che con le marcature di Faustini e Baracco ha avuto la meglio sul Lagaccio, a segno con Malinconico. Con una tripletta di Lobascio la Virtusestri ha bissato il successo di sette giorni fa: a farne le spese l’Ospedaletti che ha trovato il goal solamente una volta, con Romeo. L’Ospedaletti è l’unica fra le imperiesi a non aver vinto nella giornata odierna: infatti anche la Golfodianese ha conquistato 3 punti; grazie ad un’autorete di Cremonesi i giallorossoblu hanno espugnato il difficile campo di Serra Riccò.
La 2° giornata ha visto ben 4 vittorie esterne e 2 sole interne:
Albenga – Bragno 2 – 2
Argentina – Genova Amicizia Lagaccio 2 – 1
Cairese – Finale 0 – 1
Laigueglia – Ventimiglia 1 – 2
Ospedaletti Sanremo – Virtusestri 1 – 3
Serra Riccò – Golfodianese 0 – 1
Varazze – Cerialecisano 2 – 2
Voltrese – Riviera Pontedassio 2 – 0
Al comando c’è un quartetto, seguito dal Bragno solitario al 5° posto:
1° Voltrese Vultur 6
1° Ventimiglia 6
1° Virtusestri 6
1° Finale 6
5° Bragno 4
6° Cairese 3
6° Argentina 3
6° Golfodianese 3
9° Varazze Don Bosco 2
10° Ospedaletti Sanremo 1
10° Cerialecisano 1
10° Riviera Pontedassio 1
10° Genova Amicizia Lagaccio 1
10° Albenga 1
15° Serra Riccò 0
15° Laigueglia 0


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli