Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15742 del 25 Settembre 2007 delle ore 14:04

Savona, Seat Pagine Gialle festeggia i 40 anni con il concorso “Io e il mio design”

[thumb:4341:r]Savona. Seat Pagine Gialle festeggia la 40a edizione delle PagineGialle di Savona e provincia presentando il concorso “Io e il mio design”. Al concorso possono partecipare tutti i savonesi che riceveranno le PagineGialle in queste settimane, completamente rinnovate nella grafica e nell’organizzazione interna dei contenuti. Inoltre, per la prima volta, sulla copertina sono riprodotti gli oggetti della Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI, dichiarata “di eccezionale interesse artistico e storico” e patrimonio nazionale. E’ sufficiente registrarsi al sito www.paginegialledesign.it e inviare racconti o fotografie che illustrino uno spaccato della propria vita quotidiana in cui l’oggetto di design sia co-protagonista di un ricordo, di un’esperienza o di un evento. I lavori saranno subito pubblicati online nella sezione dedicata. I racconti più curiosi e originali verranno successivamente raccolti in una pubblicazione, che verrà presentata in occasione della Fiera Internazionale del Libro Torino 2008. Il concorso si fonda sulla partnership che Seat PagineGialle ha siglato con ADI (Associazione per il Disegno Industriale) e con Torino 2008 World Design Capital in previsione dell’anno 2008, in cui Torino sarà la prima capitale mondiale del design. E’ inoltre supportato dai Monopoli di Stato, che da sempre promuovono progetti legati al mondo della cultura e dell’innovazione. “Il 2007 è un anno speciale – dice Gerlando Montante, Direttore Area Territoriale di Seat Pagine Gialle – perché ricorre il 40° anniversario dal lancio della prima edizione delle PagineGialle a Savona e provincia. Da quattro decenni le PagineGialle sono costantemente presenti nel quotidiano dei savonesi, fornendo un aiuto per le piccole e grandi scelte di tutti i giorni e per questo abbiamo deciso di impegnarci nella promozione del design, che contribuisce a migliorare la qualità della vita attraverso innovazioni semplici, ma al tempo stesso geniali”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli