Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15778 del 26 Settembre 2007 delle ore 11:42

Riprende “Musica in culla”, progetto dedicato alla prima infanzia

Ponente. Riprende ad ottobre il progetto “Musica in culla”. Nato dalla collaborazione tra il Distretto Socio Sanitario Finalese e la Cooperativa Sociale “Il Giardino Sonoro”, si rivolge ai servizi dedicati alla prima infanzia, dai neonati sino al terzo anno di età.  Nel 2007 ha coinvolto gli Asili Nido e i Centri Bambini dei Comuni di Balestrino, Boissano, Noli, Borghetto, Pietra Ligure, Finale, Loano e Toirano. Il progetto ha permesso l’organizzazione di laboratori di formazione indirizzati alle maestre dei nidi ed agli educatori ed essendo apprezzato dai genitori come momento di socializzazione tramite la musica ha coinvolto circa 200 bambini. Dice il presidente del Distretto Gianmario Massazza: “Questa iniziativa, nata inizialmente dalla collaborazione di singoli Comuni con la Cooperativa, è stata recepita dal Distretto Sociosanitario che ha pensato ad un progetto di ampio respiro su tutto il territorio e quindi finanziato nell’ambito delle iniziative sociali indirizzate ai minori. L’ottimo lavoro svolto e la grande partecipazione dei genitori è stato suggellato da un Convegno, organizzato a Finale a gennaio 2007, che ha visto la partecipazione della dottoressa Beth Bolton, rettore della Facoltà ‘Music Education & Music Therapy’ della Temple University di Philadelphia. E’ nostra intenzione dare seguito a questa iniziativa di integrazione tra genitori, neonati e professionisti della musica, all’interno di tutto il Distretto Finalese”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli