Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15768 del 26 Settembre 2007 delle ore 09:04

Savona, scontri Savona-Sanremese: il tifoso domani dal giudice

[thumb:413:r]Savona. Comparirà domattina davanti al giudice delle indagini preliminari il giovane tifoso del Savona Calcio arrestato dalla polizia per gli scontri scoppiati nel dopopartita con la Sanremese allo stadio Valerio Bacigalupo. Il ventiquattrenne, Valerio Suraci, è accusato di resistenza aggravata in concorso e di lesioni. I disordini sono divampati quando una trentina di tifosi del Savona si sono presentati di fronte agli spogliatoi per parlare con i dirigenti della squadra biancoblù. L’accesso però è stato impedito dal servizio d’ordine, gli animi si sono accalorati e si sono verificati scontri. Secondo l’accusa, Suraci avrebbe colpito con l’asta di una bandiera un poliziotto provocandogli la frattura di un polso (prognosi di 30 giorni). Grazie ai filmati girati durante il match, gli agenti della Digos savonese sono poi risaliti al ventiquattrenne, che ora rischia anche di vedersi notificare il divieto ad andare allo stadio per tre anni. Per gli stessi episodi legati alla partita Savona-Sanremese altri tre tifosi, tra i quali due Ultras, G.M., 46 anni, D.R. e P.B., entrambi diciannovenni, di Savona, sono stati denunciati per il reato di resistenza a pubblico ufficiale in concorso.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli