Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15841 del 27 Settembre 2007 delle ore 13:49

Alluvione settembre 2006: dalla Regione 2 mln di finanziamenti ai Comuni savonesi

[thumb:1230:r]Regione. La giunta regionale ha approvato oggi, su proposta dell’assessore all’Agricoltura e Protezione Civile Giancarlo Cassini un finanziamento complessivo di 10 milioni e 500 mila euro per gli eventi alluvionali che hanno colpito il Ponente Ligure nel settembre dello scorso anno e per altri eventi calamitosi che si sono verificati su tutto il territorio dal dicembre 2006 al giugno 2007. Quest’ultimo finanziamento, pari a 2 milioni e 879 mila 749 euro, copre il 60 per cento degli interventi per il ripristino di opere pubbliche che rientrano nelle cosiddette “somme urgenze” dopo le calamità naturali.
In provincia di Genova sono stati assegnati 938 mila 304 euro destinati ai comuni di Borzonasca, Rezzoaglio, Lavagna, Sant’Olcese, Sestri Levante, Avegno,Moconesi, Bogliasco, Lorsica, Lumarzo, Rapallo, Recco,Zoagli e all’Ammistrazione Provinciale di Genova.
All’Imperiese vanno 1 milione 798 mila 498 euro suddivisi fra i comuni di Aurigo, Badalucco, Baiardo, Bordighera, Borgomaro, Carpasio, Ceriana, Costarainera, Aquila d’Arroscia, San Lorenzo al Mare, Riva Ligure, Ranzo, Dolceacqua, Mendatica. Molini di Triora, Montalto Ligure, Montegrosso Pian di Latte, Perinaldo, Prelà, Rezzo, San Biagio della Cima, Triora, Vessalico, la Comunità Argentina Arma e la Provincia di Imperia.
Alla provincia di Savona sono destinati 98 mila 067 euro per i comuni di Albisola Superiore, Casanova Lerrone, Magliolo, Murialdo, Quiliano, Testico, Ceriale.
Nello Spezzino i comuni che si suddivideranno il finanziamento di 44 mila 880 euro sono Vernazza, Deiva Marina e l’Amministrazione Provinciale della Spezia.
Per l’alluvione del settembre 2006, che ha colpito soprattutto l’Imperiese, la somma stanziata oggi è invece di 7 milioni e 500 mila euro, cui vanno aggiunti 5 milioni già assegnati nei mesi scorsi. Anche questi finanziamenti riguardano interventi per opere pubbliche.
L’Imperiese, l’area più colpita, riceverà 5 milioni e 147 mila 84 euro. I comuni interessati sono Aquila d’Arroscia, Aurigo, Bordighera, Badalucco, Borghetto d’Arroscia, Caporosso, Carpasio, Castellaro, Ceriana, Cervo, Cesio, Chiusanico, Cipressa, Costarainara, Dolcedo, Imperia, Mendatica, Molini di Triora, Montalto Ligure, Perinaldo, Pietrabruna, Pornassio, Prelà, Ranzo, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare, Seborga, Soldano, Taggia, Triora, Vallebona, Vallecrosia, la Comunità Montana Argentina Armea, l’Amministrazione Provinciale di imperia.
Al Savonese andranno 1 milione e 963 mila 620 euro. I finanziamenti sono destinati ai comuni di Albenga, Albisola Superiore, Bormida, Casanova Lerrone, Erli, Finale Ligure, Nasino, Noli, Onzo, Ortovero, Quiliano, Roccavignale, Stella, Stellanello,Tovo San Giacomo, Varazze, Vezzi Portio, Villanova d’Albenga.
Dal riparto dei 7 milioni e 500 mila euro la Provincia di Genova riceverà dalla Regione Liguria 47 mila 637 euro , il comune di Sant’Olcese 4 mila 657 euro, l’Amministrazione Provinciale della Spezia 70 mila 680 euro.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli