Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15901 del 28 Settembre 2007 delle ore 16:16

Albenga, inaugurato Palazzo Scotto-Niccolari

Albenga. Dopo un periodo di ristrutturazione è’ stato inaugurato questa mattina Palazzo Scotto-Niccolari, situato nel centro storico di Albenga, edificio risalente al XIV secolo. Voluto e costruito dalla famiglia Scotto, venne acquistato dai Niccolari alla fine del XIX secolo. Il Palazzo ha subito numerosi ampliamenti e modifiche in epoche successive. Nel 1980, dopo anni di abbandono, è stato acquisito dalla famiglia Parodi, che ha effettuato un primo importante restauro per adibirlo a spazio espositivo. In quegli anni sono organizzate alcune manifestazioni, in collaborazione con il comune di Albenga, tra cui le mostre di antiquariato e l’esposizione filatelica. Successivamente l’edificio è stato sede di un centro di arti orientali. Verso la fine degli anni Novanta si è reso necessario un secondo restauro, durato circa otto anni, che ha portato il Palazzo ad un nuovo splendore, attraverso il risanamento complessivo dell’edificio, il recupero dello stile originale delle sale e degli elementi architettonici, la dotazione di nuove soluzioni tecniche per l’accessibilità, la sicurezza e l’utilizzo flessibile degli spazi. Obiettivo principale: riportare lo spazio alla sua essenza originale per reinserirlo nella vita culturale ed economica ingauna contemporanea. Vivere la storia del Palazzo, portarla nel presente e proiettarla nel futuro: da qui nasce la collaborazione con il gruppo A12 per l’interior design. I giovani architetti genovesi, che si dedicano ai temi dell’urbanistica e dell’arte contemporanea, hanno pensato ad un nuovo stile per vestire l’edificio storico, dove semplicità e tradizione si fondono con linearità e modularità di nuova concezione. Nel progetto degli A12 il Palazzo Scotto-Niccolari sarà trasformato in un testo aperto in cui scrivere il nuovo alfabeto culturale e artistico, turistico ed economico di Albenga. Un obiettivo ambizioso in un momento di grande attenzione dell’opinione pubblica verso la valorizzazione del patrimonio culturale della città ingauna. Una struttura privata, che, con i suoi spazi messi a disposizione per eventi non solo locali, contribuirà a trasformare il centro storico nel punto cardine della città. La struttura sarà dedicata non solo all’organizzazione di manifestazioni artistiche e culturali, ma anche alla realizzazione di seminari, incontri professionali ed eventi privati, pubblici e promozionali in risposta alle esigenze della cittadinanza e degli attori economici locali.

Ecco la scheda tecnica:

La caratteristica principale è la grande versatilità degli spazi grazie ad un arredo modulare essenziale e mobile.
Due ingressi, uno da Via Medaglie d’Oro e uno da Vico Scotto, consentono una notevole flessibilità nell’utilizzo degli spazi.
Pareti bianche e grandi finestre contribuiscono ad una particolare luminosità naturale.
Tutto il Palazzo presenta pavimenti in ardesia con intarsi in marmo bianco e portali originali in ardesia e pietra di Ormea.
Tutte le sale sono dotate di attacchi video/audio. 

Sala ammezzato (40 mq, h 4 m.)
- adatto ad accoglienza, ingresso espositivo, shop

Gran Salone (primo piano, 80 mq, h 6m.)
- capienza 70-80 persone sedute e circa 150 in piedi
- pareti bianche eccetto sezione in mattoni (antica torre)
- soffitto bianco a volta
- 3 grandi finestre

Sala a volta (primo piano, 45 mq, h 3,80 m.)
- capienza 25 persone sedute e circa 50 in piedi
- 1 grande finestra

Sala dell’affresco (primo piano, 35 mq, h 5 m.)
- capienza 20 persone sedute e circa 30 in piedi
- 1 grande finestra

Saletta (primo piano, 25 mq, h 4,20)
- capienza 10 persone sedute e circa 20 in piedi
- 2 finestre

Saletta caffetteria (primo piano)
– attrezzata per servizio bar e caffetteria con possibilità di tavoli interni ed esterni sul terrazzo adiacente
 
Appartamento con terrazzo (secondo piano, 70 mq )
- 2 stanze da letto e un grande soggiorno per un totale di 6 posti letto
- Dotato di tutti i confort
 
Terrazzo (secondo piano, circa 95 mq)
- Vista panoramica sulle torri e il centro medioevale
- Dotato di attacchi video/audio/data

Vari locali tecnici e magazzini sono disponibili all’interno dell’edificio e all’ingresso di Vico Scotto.

Attrezzature e servizi disponibili:
- server di rete e attrezzatura informatica su richiesta
- video proiettore e amplificazione audio
- connessione internet WIFI
- box traduzioni simultanee su richiesta
- diverse possibilità di accoglienza con reception e guardaroba
- possibilità di sala segreteria (primo piano)
- locale caffetteria
- disponibilità locale cucina esterno
- potenza elettrica disponibile immediatamente 10kwh

Per l’organizzazione di eventi è possibile richiedere tutti i relativi servizi di supporto: progettazione e realizzazione allestimento, segreteria, ufficio stampa, prenotazioni alberghiere e programmi sociali, reception, servizio di interpretariato, servizio catering e caffetteria, servizi tecnici video e audio, bookstore e shop.

Accessibilità
- accesso disabili direttamente al primo piano con montacarichi
- accesso pedonale dal centro storico
- parcheggio pubblico a 200 metri


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli