Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15912 del 28 Settembre 2007 delle ore 20:04

Caro mutui: famiglia savonese costretta a vendere casa

[thumb:441:r]Savona. Sono sempre di più le famiglie strangolate dal mutuo per la prima casa. Da Savona arriva la storia di una famiglia che oberata dalla rata del mutuo in vertiginosa ascesa per l’aumento dei tassi di interesse dei mesi scorsi, e che non riesce più a pagare, è stata costretta a vendere l’abitazione per andare a vivere in un appartamento in affitto. “Negli anni scorsi – spiega la signora – abbiamo accesso un mutuo per l’acquisto della prima casa. All’inizio la rata era sui 300 euro, poi via via è salita sino a 500 euro, somma per noi già importante, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato che di fronte a spese impreviste per la ristrutturazione dell’immobile abbiamo dovuto stipulare un altro mutuo. Così la rata è schizzata a 900 euro che equivale a uno stipendio. L’unica via d’uscita è stata quella di vendere la casa e di andare in affitto”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli