Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15935 del 29 Settembre 2007 delle ore 18:21

Loano: Gotti nuovo presidente del consiglio comunale

[thumb:240:r]Loano. L’ex assessore alle finanze e al bilancio del Comune di Loano, Lorenzo Gotti, è il nuovo presidente del consiglio comunale loanese. Passaggio di consegne, quindi, con Pietro Oliva, dimissionario per la nuova carica proprio di assessore alle finanze e al bilancio. Lorenzo Gotti è stato eletto con 12 voti a favore ed 1 astenuto (Gotti), nel corso del consiglio comunale di ieri sera. La minoranza consiliare ha contestato la mancanza di un confronto ed è uscita dall’aula al momento del voto.
E’ stato approvato un ordine del giorno per dare mandato al Sindaco di chiedere all’ANCI di opporsi maggiormente alle scelte finanziare del Governo che, di fatto, rendono impossibile per i Comuni l’utilizzo dei denari pubblici versati dai cittadini. L’opposizione ha dichiarato fazioso questo documento e ha votato contro, nonostante il Sindaco Angelo Vaccarezza in segno di buona volontà abbia affermato di voler votare anche il documento sostenuto dalla minoranza e che questo ordine del giorno era già stato approvato da un altro Comune di diversa appartenenza politica.
Per quanto riguarda la verifica delle linee programmatiche di mandato, il Sindaco Angelo Vaccarezza ha esposto le piccole variazioni in itinere visti gli interventi legislativi avvenuti dall’inizio del mandato. La minoranza ha votato a sfavore affermando per bocca del Capogruppo Elisabetta Garassini che sarebbero contenti se il programma non venisse portato a termine.
In seguito è stato approvato un documento per la salvaguardia degli equilibri di bilancio e di programma, bocciato dalla minoranza. E’ stato approvato all’unanimità l’acquisto di azioni dell’aeroporto di Villanova d’Albenga con l’invito a Provincia e Regione ad intervenire maggiormente.
E’ stato approvato all’unanimità la modifica dell’articolo 11 del Regolamento per la disciplina del servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani e assimilabili.
E’ stato proposto un nuovo Regolamento per la biblioteca comunale. La minoranza ha accusato un mancato coinvolgimento nella redazione dello stesso, nonostante, ha replicato la maggioranza che il Regolamento fosse stato preventivamente inviato a tutti i consiglieri (anche di minoranza) con la richiesta di presentare proposte di modifiche entro un periodo determinato. L’Assessore ha così ritirato il documento convocando un’altra riunione e richiedendo la presentazione per iscritto di eventuali emendamenti.
E’ stata ritirata anche la pratica per l’adesione alla convenzione regionale per l’accredito al sistema bibliotecario nazionale, in quanto strettamente correlato con il punto precedente. L’Assessore Remo Zaccaria ha poi ritirato la pratica per la modifica della convenzione campo di calcio per il rinvenimento di alcuni refusi nella redazione della stessa.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli