Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15975 del 01 Ottobre 2007 delle ore 16:13

Operazione “treni puliti”, soddisfatto l’Ass. Merlo: “adesso il Governo mantenga gli altri impegni”

[thumb:4218:r]Liguria. “L’operazione “Treni puliti” presentata oggi dai vertici delle Ferrovie è un passaggio molto importante per la Regione perché raccoglie sollecitazioni e suggerimenti che avevamo presentato e perché è pienamente conforme all’accordo raggiunto ad agosto con le associazioni dei consumatori, con i pendolari e le organizzazioni sindacali”. Lo ha detto l’assessore ai Trasporti della Regione Liguria, Luigi Merlo, a margine del convegno-conferenza stampa che si è svolto questa mattina a Roma in cui è stata presentata, da parte di Trenitalia, l’operazione “Obiettivo Treni puliti”.
“Per la prima volta – ha detto ancora Merlo – sono stati messi a confronto Ferrovie, ditte che gestiscono gli appalti per le pulizie sui treni e le associazioni dei consumatori per cercare di trovare una soluzione ad uno degli elementi più critici del trasporto su ferro. Giudico molto positivamente, in particolare, i nuovi sistemi individuati tra cui le foderine “usa e getta” che consentiranno di riqualificare tutte le “sedute” sui treni regionali entro giugno 2008. La Regione comunque vigilerà affinchè tutti gli impegni presentati ed assunti possano essere concretamente riscontrati nei fatti. Importanti anche i vincoli legati al trattamento dei dipendenti delle ditte appaltatrici. Nei prossimi sei mesi verificheremo che gli impegni vengano mantenuti. Nel contempo verrà avviato, assieme alle altre Regioni, il confronto con le Ferrovie per le nuove modalità in vista del rinnovo del contratto di servizio”.
L’assessore ha espresso poi grande preoccupazione per gli stanziamenti della Finanziaria in tema di trasporti ferroviari: “Considero insufficienti le risorse contenute nella Legge Finanziaria per ciò che concerne i trasporti ferroviari sia per quanto riguarda gli investimenti in infrastrutture e sia per i servizi. Per questi ultimi sono molto preoccupato in quanto se non si aumentano le risorse si rischiano concretamente pesanti tagli. Al Governo chiedo di mantenere gli impegni sul trasporto pubblico locale che si è assunto nel tavolo di Palazzo Chigi presenti tutte le parti interessate”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli