Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16017 del 02 Ottobre 2007 delle ore 15:56

Savona, un ricettario italiano in dodici lingue

Savona. Un ricettario di cucina italiana tradotto in dodici lingue. E’ il frutto del lavoro condotto dallo staff e dagli alunni della scuola di alfabetizzazione della Migrantes diocesana ed è anche uno strumento che potrà aiutare non poche badanti provenienti da altri paesi a familiarizzarsi con i piatti tipici dell’Italia.  Mercoledì 10 ottobre, alle ore 16 presso la sede della Provincia di Savona, il libro sarà presentato durante un incontro che vedrà confrontarsi sul tema “scuola integrata: alfabetizzazione degli immigrati” Giovanni Vesco, assessore regionale al lavoro e all’immigrazione, Carla Siri, assessore provinciale alla pubblica istruzione, don Mario Moretti, direttore dell’ufficio Migrantes della diocesi di Savona-Noli, Carla Barzaghi, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Albertina Pensi, direttrice della scuola d’alfabetizzazione della Migrantes, ed Alfonso Gargano, dirigente scolastico dell’Istituto “Mazzini-Pancaldo-Martini”.
Il ricettario è stato realizzato dalla scuola di alfabetizzazione sotto la direzione di Albertina Pensi, grazie al finanziamento della Provincia di Savona, alla collaborazione grafica del Cesavo e alla collaborazione (per i testi) del Centro italiano femminile. A corollario della presentazione del libro, lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 ottobre nella sala mostre della Provincia di Savona, in via Sormano 12, sarà allestita la mostra delle bozze del ricettario realizzato dagli studenti del liceo artistico “A. Martini”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli