Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 15990 del 02 ottobre 2007 delle ore 08:27

Savona, usura: gli arrestati negano ogni addebito

Savona. Negano gli arrestati nell’operazione antiusura condotta dalla Guardia di Finanza di Savona e che ha portato alla richiesta di tre ordinanze di custodia cautelare in carcere da parte del pm Ubaldo Pelosi nei confronti dei fratelli Giuseppe e Francesco Torsello, di 57 e 55 anni, e di Giuseppe Di Giorgio, 63 anni. Il giudice Donatella Aschero ha interrogato ieri  i due savonesi Giuseppe Torsello e Di Giorgio, mentre Francesco Torsello è stato sentito per rogatoria a Vicenza, dove si trova in carcere, essendo stato arrestato ad Arcugnano dove si trovava in regime di sorveglianza speciale. I due particolari che sono emersi nell’inchiesta sono: primo l’esistenza di una serie di complici ancora da identificare, secondo che le somme di denaro prestata erano per lo più di poche migliaia di euro, ma con interessi da capogiro fino al 240%. Giuseppe Torsello ha negato ogni addebito, mentre Di Giorgio ha parlato solo del suo ruolo da tramite con un amico che aveva bisogno di un prestito. I difensori dei due hanno presentato al Tribunale la richiesta di scarcerazione.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli