Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16054 del 03 Ottobre 2007 delle ore 13:56

Albenga, il 15 ottobre riaprirà il sottopasso ferroviario

Albenga. Il 15 ottobre si tornerà a transitare attraverso il sottopasso ferroviario che unisce viale Martiri e viale Italia. L’assessore ai Lavori Pubblici, Vincenzo Damonte, spiega che il ritardo nei lavori di rifacimento del sottopasso sono stati causati da alcune “sorprese” rinvenute sotto il manto stradale.
Così l’assessore Damonte: “Come già detto i lavori sui sottoservizi hanno portato alla luce antiche canalizzazioni, risalenti ai primi anni del ‘900; alcune di queste non erano più utilizzate, altre, invece, ancora in funzione, hanno richiesto una deviazione dei servizi. Questo inconveniente ha causato un ritardo nell’apertura del sottopasso che sarebbe dovuta avvenire l’8 ottobre e che è stata rimandata al 15; il programma è stato comunque rispettato perché l’importante passaggio verrà riaperto in concomitanza con la chiusura del varco del Centa, per realizzare il nuovo arginamento del lato sinistro del fiume”.
I costi per i lavori straordinari in cui si sono imbattuti i tecnici delle ditte Garofalo e Verus, sono stati coperti dal preventivo di spesa iniziale, che ammontava a 400 mila euro.
Per quel che riguarda il riposizionamento della fontana ora in fase di restauro, l’assessore Damonte dichiara: “Una delle ipotesi è quella di sistemare la fontana davanti alla stazione, nella parte alta di piazza Matteotti; questo, però, comporterebbe l’eliminazione di parcheggi. Stiamo trattando con le Ferrovie per impiegare lo spazio che si trova sopra la piazza, attualmente quasi completamente sgombro, come eventuale nuovo parcheggio.
Questo intervento farà comunque parte di una fase successiva dei lavori che potrà partire solo dopo l’approvazione del bilancio del 2008”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli