Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16071 del 04 Ottobre 2007 delle ore 07:47

Andora: molestò un dodicenne, condannato pensionato

Andora. A.P., 62 anni, originario di Teramo, è stato processato ieri presso il tribunale di Savona ad un anno, un mese e dieci giorni di reclusione. L’accusa è quella di violenza sessuale. Il pensionato infatti venne denunciato per un episodio avvenuto domenica 11 luglio 2004, quando venne sorpreso a molestare un ragazzino di 12 anni toccandolo nelle parti intime mentre viaggiava al suo fianco a bordo di un autobus di linea sulla tratta Andora-Cervo. A segnalare l’episodio furono la stessa vittima ed un amico che era con lui: appena scesi dal pullman, alla fermata di Andora, avevano parlato dei fatti con un vigile urbano. Questi li accompagnò alla stazione dei carabinieri dove fornirono le indicazioni utili per risalire all’uomo. Secondo quanto denunciato, il 62enne cercò in un primo tempo un contatto scherzoso, facendo cadere il cappellino di uno dei ragazzi, poi finse di scontrare il 12enne ed approfittò del contatto per toccarlo nelle parti intime. L’uomo compì in seguito atti osceni. Oltre alla reclusione gli sono state comminate pene accessorie quali l’interdizione perpetua dalla possibilità di essere tutore
di un minore.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli