Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16088 del 04 Ottobre 2007 delle ore 12:00

Sanità, da dicembre l’autocertificazione per l’esenzione dal ticket

Dall’1 dicembre 2007 i cittadini che già oggi sono “esenti ticket” per motivi di reddito o condizione economica, potranno continuare a beneficiare dell’esenzione solo se entro tale data avranno presentato all’ASL di residenza un’autocertificazione della propria condizione di reddito, corredata di fotocopia del documento di riconoscimento. Pertanto la firma attualmente apposta dal cittadino sulla ricetta, per usufruire dell’esenzione ticket, avrà validità dal 1 dicembre 2007 solo se sarà documentata la presentazione dell’autocertificazione tramite l’apposito modulo.
Dal 10 ottobre 2007 il modulo di autocertificazione, che è stato predisposto in doppia copia in carta autoricalcante, è disponibile presso le sedi distrettuali, tutti i servizi territoriali dell’ASL2 savonese, gli uffici accettazione degli Ospedali e in ulteriori sedi con la massima capillarità. E’ necessario esclusivamente l’utilizzo di tale modulo autoricalcante. La consegna del modulo di autocertificazione, debitamente compilato e sottoscritto, potrà essere effettuata presso ogni servizio territoriale dell’ASL2 savonese aperto al pubblico, a partire dal 15 ottobre, nei giorni dal lunedì al venerdì con orario dalle ore 8,30 alle ore 12,00. Per rendere inoltre più snello il momento del ritiro dell’autocertificazione, evitando inutili code, viene richiesto agli assistiti di consegnare il modulo già compilato, firmato e corredato di fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità, patente, passaporto). Gli uffici addetti al ritiro dell’autocertificazione consegneranno al cittadino una copia del documento che dovrà essere esibita ogni qualvolta vi sia necessità di prestazioni sanitarie o di farmaci. Il documento avrà validità fino al 31 luglio 2008. Il modulo può essere anche spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno alla ASL2 savonese al seguente indirizzo: Via Manzoni 14, 17100 Savona. In questo caso l’assistito dovrà inviare il modulo in duplice copia debitamente compilato e corredato di fotocopia del documento di riconoscimento, l’ASL provvederà a ritrasmettere per posta la copia spettante al dichiarante o familiare a carico.
Con tale autocertificazione il cittadino potrà fruire della esenzione dal pagamento del ticket per le sole prestazioni farmaceutiche e per tutte le prestazioni sanitarie farmaceutiche, specialistiche, diagnostiche e di laboratorio. Tale nuova modalità di riconoscimento delle esenzioni è conseguente all’avvio del sistema di rilevazione dei redditi degli assistiti, previsto dalla Delibera di Giunta Regionale n. 1666 del 29/12/2006, finalizzato ad una maggiore responsabilizzazione del cittadino nel momento in cui appone la propria firma sulla ricetta medica con la quale attesta il diritto all’esenzione dalla partecipazione al costo della prestazione farmaceutica e/o sanitaria (specialistica, diagnostica e di laboratorio), per motivi di reddito o di condizione economica. C’è tempo fino al 30 novembre per presentare l’autocertificazione e fino a tale data tutto rimane invariato nelle modalità di presentazione dell’esenzione. L’azienda ha organizzato la diffusione e la raccolta della modulistica cercando di ridurre al minimo eventuali criticità, aumentando il numero dei centri a disposizione dei cittadini. Gli sportelli ASL continueranno, anche dopo l’1 dicembre, a raccogliere e registrare le autocertificazioni di esenzione per reddito. Da tale data, in assenza dell’autocertificazione, l’ASL dovrà richiedere all’assistito il valore del ticket.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli