Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16120 del 05 Ottobre 2007 delle ore 07:52

Savona, parrucchiera a giudizio per l’utilizzo di una tinta

Savona. Tra un paio di mesi, se nel frattempo le due parti non troveranno un accordo, il giudice di Pace Isabella Cocito sarà chiamato ad esprimersi in merito ad una vicenda inusuale. Motivo di un’accusa per gravi lesioni è una tinta per capelli che, un paio di anni fa, provocò un’allergia alla cliente di una parrucchiera di Savona. Tale tinta, secondo la 50enne che ha presentato querela, avrebbe contenuto nickel e sarebbe stata utilizzata dopo la sua esplicita richiesta alla professionista che nella preparazione della colorazione non venissero usate sostanze che avrebbero potuto provocarle intolleranza. La cliente ha presentato querela ed ha chiesto un risarcimento pari a 5000 euro, mentre la parrucchiera respinge le accuse.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli