Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16171 del 06 Ottobre 2007 delle ore 11:15

Savona, è quasi certo: a maggio il Papa visiterà il Santuario

[thumb:2762:r]Savona. Durante il convegno sul tema «Cittadinanza e responsabilità» tenutosi ieri, monsignor Domenico Calcagno ha annunciato la concreta possibilità di una visita del Papa a Savona durate la prossima primavera. L’ex arcivescovo emerito della diocesi di Savona-Noli e neo presidente dell’Apsa, l’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica, ha accompagnato al convegno il cardinale Attilio Nicora, uno dei più stretti collaboratori di Papa Benedetto XVI. Secondo fonti attendibili, Papa Ratzinger è atteso in Liguria intorno al mese di maggio. La sua visita dovrebbe toccare la Madonna della Guardia a Genova, il Santuario di Savona ed una località dell’estremo ponente ligure, probabilmente Imperia o San Remo. Le concrete possibilità di tale visita sono state conferamte anche da monsignor Angelo Bagnasco, presidente della Cei e arcivescovo del capoluogo ligure. In pratica manca solamente l’ufficializzazione, ma l’attesa dei fedeli savonesi è già iniziata con la speranza di vedere Papa Ratzinger in città per ricordare suor Maria Rossello e l’altro fatto religioso per cui Savona è nota al di fuori dei confini provinciali: l’apparizione della Vergine all’umile contadino Carlo Botta in quella località che da allora prese il nome di Santuario. In soli quattro anni infatti venne eretto in onore della Madonna nella valle del Letimbro un grandioso santuario, ora Pontificia Basilica Minore, vero capolavoro d’arte e di fede. Sono trascorsi quasi cinquecento anni dall’ultima visita papale quando, nel lontano 1538, Papa Paolo III si inchinò di fronte alla Vergine Maria in profonda contemplazione.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli