Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16192 del 07 Ottobre 2007 delle ore 18:48

Promozione, il Varazze non fa sconti alla Cairese e rincorre la vetta

Varazze. Seconda vittoria consecutiva per il Varazze che sembra finalmente aver trovato la giusta continuità nel proprio gioco. La squadra di mister Podestà appare l’unica, fra le sette savonesi, in grado di poter ambire al salto di categoria. Contro la Cairese, dopo un primo tempo a reti bianche nel quale è stato espulso l’allenatore gialloblu Vella, Ruocco ha trasformato un rigore procurato da Frecceri. Poco dopo lo stesso attaccante ha raddoppiato girando al volo di sinistro una bella azione nata da lui stesso e proseguita da Ruisecco e ancora da Frecceri. Il terzo goal è opera di Grossi su punizione. A 15′ dal termine la rete degli ospiti. Tre sconfitte in quattro gare sono un pesante fardello per la Cairese che dal Varazze fu travolta anche in Coppa Italia (1 – 4 a fine agosto).
All’opposto del Varazze, il Finale è rimasto a secco negli ultimi 2 turni. Una rete di Masu ha condannato i giallorossi ed ha consegnato all’Argentina il 2° successo stagionale. Bragno e Riviera Pontedassio sono le formazioni che hanno pareggiato di più: 3 segni “x” in 4 turni. I biancoverdi hanno impattato con il Laigueglia un match piacevole: goal di Semperboni per i valbormidesi e di Vanzini per i biancoblu. Il Riviera ha fermato sull’1 a 1 l’Albenga di mister Pino Alfano: marcature di Limarelli per gli imperiesi e di Cutuli per gli ingauni.
Si è sbloccato il Cerialecisano e lo ha fatto in gran stile, rifilando un poker al malcapitato Ospedaletti, andato in goal con Braggio quando era già sotto per 0 – 4. La doppietta di Rossignolo e le segnature di Mendez e Sancinito hanno permesso ai ragazzi allenati da Schillaci di vincere il primo incontro nella giovane storia della neonata società.
Veniamo al tris di capoliste. La più brillante, per quanto visto in queste prime 4 giornate, sembra essere la Voltrese: Patrone e De Gregorio hanno siglato il successo sul Lagaccio, andato in goal con Spinetti. E’ tornata alla vittoria la Virtusestri che con una rete di Paci ha espugnato il Negrotto battendo il Serra Riccò, unica squadra a non aver ancora trovato la via del goal in questo torneo. Casbarra, con una doppietta, e Cannito hanno trascinato il Ventimiglia contro la Golfodianese, a segno con Sparaccio. Golfodianese e Ospedaletti, con 10 marcature al passivo, hanno le difese peggiori del girone; la migliore è quella della Virtusestri, battuta una sola volta.
Il 4° turno ha registrato 21 reti per 4 vittorie casalinghe, 2 esterne e 2 pareggi:
Albenga – Riviera Pontedassio 1 – 1
Argentina – Finale 1 – 0
Bragno – Laigueglia 1 – 1
Ospedaletti Sanremo – Cerialecisano 1 – 4
Serra Riccò – Virtusestri 0 – 1
Varazze Don Bosco – Cairese 3 – 1
Ventimiglia – Golfodianese 3 – 1
Voltrese Vultur – Genova Amicizia Lagaccio 2 – 1
L’intero centro-classifica è occupato dalle formazioni della Provincia di Savona:
1° Voltrese Vultur 10
1° Ventimiglia 10
1° Virtusestri 10
4° Varazze Don Bosco 8
5° Argentina 7
6° Finale 6
6° Bragno 6
8° Albenga 5
8° Cerialecisano 5
8° Laigueglia 4
11° Cairese 3
11° Golfodianese 3
13° Riviera Pontedassio 3
14° Ospedaletti Sanremo 2
14° Genova Amicizia Lagaccio 2
16° Serra Riccò 1


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli