Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16243 del 09 Ottobre 2007 delle ore 10:36

Scherma, argento mondiale per Stefano Carozzo

Savona. Stefano Carozzo ad un passo dal tetto del mondo. A San Pietroburgo, dove sono da poco terminati i Campionati Mondiali di scherma, il mancino savonese ha conquistato la medaglia d’argento nella spada maschile a squadre. Un risultato eccezionale ottenuto con i compagni Matteo Tagliarol, Alfredo Rota e Diego Confalonieri. La nazionale italiana non arrivava alla finale in questa specialità da Sydney 2000, quando vinse la medaglia d’oro. Il quartetto azzurro ha ceduto in finale 38 – 45 alla Francia dei fratelli Jeannet e Robeiri: l’Italia ha tenuto testa ai transalpini fino al 30 – 31 per poi cedere negli ultimi assalti. Nei turni precedenti Carozzo e compagni avevano ottenuto vittorie convincenti sull’Iran per 45 a 25 e sul Kazakhistan per 45 a 37. Nei quarti, successo sofferto sull’Ucraina per 31 a 30 al supplementare ed in semifinale vittoria sull’Ungheria per 32 a 27.
Per quanto riguarda il torneo individuale, Stefano non è riuscito a compiere molta strada. Lo spadista del Circolo della Spada Liguria è stato eliminato al secondo assalto di eliminazione diretta. Dopo un girone eliminatorio terminato con quattro sconfitte e due vittorie, occupava un posto basso nel tabellone. Nonostante ciò ha superato il forte bielorusso Vitali Zakharov con il punteggio di 15 – 8, ma in seguito ha perso dal coreano Kim Seung Gu con uguale punteggio. Nella stessa gara Diego Confalonieri si è piazzato terzo.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli