Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16277 del 10 Ottobre 2007 delle ore 08:23

A 60 anni scopre chi era sua madre ed eredita 300 mila euro

[thumb:441:r]Savona. All’età di 60 anni ha scoperto chi era sua madre e di avere ereditato 300 mila euro. La storia di una donna abbandonata da piccola, di un’eredità giacente, un vecchio appartamento nella zona vecchia di Albissola Marina, in provincia di Savona, di una tentata circonvenzione d’incapace e di un’erede naturale scoperta grazie a una ricerca genealogica è stata raccontata dal quotidiano Il Secolo XIX. La vicenda è anche al centro di un’indagine che probabilmente si chiuderà con un’archiviazione, considerato che la magistratura non ha trovato sufficienti prove per sostenere il raggiro da parte di un’assicuratrice, la figliastra della donna che aveva lasciato l’eredità, e del marito. La coppia voleva mettere le mani sul tesoro. Ma un commercialista, il savonese Maurizio Ferro, e un’agenzia specializzata nella ricerca di eredi in tutto il mondo, la Coutot-Roehrig con sede in Italia a Genova, spulciando tra certificati di Stato civili e anagrafici parrocchiali di mezz’Italia, hanno trovato la vera beneficiaria. La donna vive in Piemonte. La madre, Maddalena Pocchiola, morta qualche anno fa, inizialmente sembrava non avere figli. Dalle ricerche invece è emerso che aveva una figlia, abbandonata all’età di sei anni.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli