Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16357 del 11 Ottobre 2007 delle ore 16:33

Savona: allo studio un gemellaggio con Saona, piccola isola dominicana

Savona. L’avvicinarsi della ricorrenza del 12 ottobre, Giornata Nazionale di Cristoforo Colombo, è propizia per rinnovare un legame antichissimo tra Savona, Cristoforo Colombo, e una isola caraibica che porta l’antico nome della nostra città: Saona, sita nella Repubblica Dominicana. Fu lo stesso Cristoforo Colombo a dedicare il nome dell’isola a Savona mettendovi piede il 14 settembre del 1494 durante il secondo viaggio alla scoperta dell’America; la chiamò “La bella savonesa” in onore del savonese Michele da Cuneo, forse anche a memoria dei tanti anni trascorsi dalla sua famiglia all’ombra della Campanassa.
Tramite il Vicesindaco Caviglia è già stato avviato un contatto ufficiale con l’Ambasciatore italiano a Santo Domingo Enrico Guicciardi, che ha informato l’amministrazione savonese sull’attuale situazione dell’isola e dei suoi abitanti, e su un progetto di cooperazione che potrebbe vedere insieme più enti ed istituzioni. Il progetto, di carattere piuttosto ampio, prevede la rivitalizzazione dal punto di vista turistico della cittadina di Mano Juan nell’isola di Saona, con la creazione di un centro artigianale e gastronomico presso l’area di approdo marittimo del paesino in grado di dare occupazione di qualità per la collettività locale.
Afferma Caviglia: “E’ nostra intenzione contribuire a questo progetto in partnership con gli altri enti governativi e territoriali, sia per riannodare i fili della storia che per contribuire concretamente a un progetto di sviluppo e cooperazione internazionale a favore degli abitanti dell’isola di Saona”.

L’ambasciatore italiano a Santo Domingo Enrico Guicciardi sottolinea come “l’intenzione della città di Savona di contribuire concretamente a questo progetto di cooperazione internazionale sia stato molto apprezzato dal Vice Ministro del Turismo della Repubblica Dominicana, Luis Simò, ma anche da tutta la collettività di Saona”.
I prossimi passi saranno quelli di valutare le caratteristiche del progetto, le possibilità di finanziamento, e le possibili partnership con Ministero degli Esteri e Regione al fine di concretizzare una cooperazione importante con un’isola simbolo del rapporto tra Savona, il Nuovo Mondo e Cristoforo Colombo.
La superficie dell’isola è di 110 kmq. Si tratta di un vero e proprio paradiso terrestre fatto di barriere coralline, baie e lagune costiere, palmeti con oltre 539 specie botaniche diverse, molte delle quali endemiche. L’isola fa parte del Parque Nacional del Este. Moltissime anche le specie animali presenti, con numerose specie di  tartarughe marine, delfini, coralli tanto da essere una delle più importanti riserve ecologiche di tutta la Repubblica Dominicana.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli