Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16450 del 13 Ottobre 2007 delle ore 13:55

Cengio, i progetti di riqualificazione delle aree Acna

Cengio. Un percorso-vita finalizzato in particolare a bambini ed anziani, un’arena per spettacoli all’aperto, uno sfondo ideale attorno al quale organizzare un festival dei murales: sono alcune delle ipotesi per integrare il lavoro di bonifica dell’area dell’ex Acna col territorio di Cengio attraverso un profondo intervento di riqualificazione. A parlarne ieri, nell’ambito di un incontro convocato dal commissario straordinario, il prefetto di Genova Giuseppe Romano, è stata la preside della facoltà di architettura dell’Università di Genova Maria Benedetta Spadolini. A pensare ad una collaborazione con l’ateneo genovese, attraverso una convenzione ancora tutta da definire, è stato lo stesso prefetto Romano, per trovare soluzioni all’impatto ambientale del muraglione di tombamento lungo circa due chilometri e mezzo ed in alcuni punti alto fino a sei metri, che corre lungo il fiume Bormida. “Penso ad un profondo intervento chirurgico per restituire la zona tra il muro ed il Bormida al territorio offrendo del valore aggiunto – ha spiegato Spadolini -. Uno spazio verde, una palestra di roccia, un percorso vita sono solo alcuni spunti per far ricrescere la vita su questa ferita al territorio”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli