Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16586 del 17 Ottobre 2007 delle ore 10:33

Savona, Margonara: “nessun passo indietro del Comune”

[thumb:1003:r]Savona. “Nessun passo indietro sul progetto della Margonara”. Così il Comune di Savona per bocca dello staff del sindaco Federico Berruti commenta la non inclusione del porticciolo turistico nel PPA – Programma Pluriennale di Attuazione -, approvato ieri dalla giunta comunale savonese. “La Margonara non è stata inserita semplicemente perchè nel PPA si possono includere solo le opere per le quali si ha a disposizione almeno una bozza di progetto preliminare, cosa che al momento non c’è. Il vecchio progetto non ha più valore e dopo le decisioni del consiglio comunale del marzo scorso sui paletti ambientali, architettonici e urbanistici richiesti, ad oggi manca ancora una bozza del nuovo progetto preliminare”. Solo un rinvio, quindi, per la Margonara, restando fermo il punto che sarà comunque il consiglio comunale ad esprimersi sull’ipotesi progettuale, una scelta concordata con tutta la coalizione di centro sinistra.


» Redazione

4 commenti a “Savona, Margonara: “nessun passo indietro del Comune””
Bruno Pirastu ha detto..
il 17 Ottobre 2007 alle 11:06

Mi viene alla mente ” Il porto delle nebbie ” come film e ” L’olonese volante ” come quadro. Tanto per dare una cornice Kulturale alla cosa.

mazzol ha detto..
il 17 Ottobre 2007 alle 19:12

Qualche mese fa’ sull’argomento si parlava di referendum popolare.

L’idea e’ stata definita “fuori dal tempo”.

In questi giorni si assiste ad una partecipazione popolare enorme alle iniziative di tipo referendario.

Questo dipende dal fatto che quelle “persone integerrime cui e’ stato dato il mandato di governare” non sono percepite in questo modo, anzi “il popolo sovrano” la pensa in modo diametralmente opposto e desidera controllare meglio cio’ che stanno combinando.

AA ha detto..
il 18 Ottobre 2007 alle 18:14

condivido mazzol. come nella maggior parte delle questioni bisognerebbe far decidere i cittadini. Anche se, credo, troverebbero il modo per convincerli lo stesso…

gatto randagio ha detto..
il 22 Ottobre 2007 alle 15:10

In merito a tale questione mi chiedo come la pensa l’assessore all’ambiente del Comune di Savona Costantino Jorg. Se è d’accordo col Sindaco lo dica, altrimenti se non è d’accordo con questo progetto, vista l’importanza che ha, perchè non si dimette ed il suo partito ( rifondazione comunista ), non và all’opposizione in quel di Palazzo Sisto?…

CERCAarticoli