Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16636 del 18 Ottobre 2007 delle ore 15:11

Nasce Mind-Lab, laboratorio di intelligenza artificiale

[thumb:2233:r]Savona. Al Campus Universitario di Savona è stata inaugurato questa mattina il laboratorio di intelligenza artificiale per la diagnosi di sistemi complessi (Mind-Lab), frutto di una collaborazione fra l’Università e la Bombardier Transportation Italy. “La funzione del laboratorio è quella di mettere a punto metodologie che facilitino la diagnosi di sistemi molto complessi – spiega il professor Mauro Di Manzo, ordinario di informatica presso l’Università di Genova – La collaborazione con Bombardier ha lo scopo di creare metodologie, diagnosi, di sistemi ferroviari. Verificare per esempio se un locomotore funziona correttamente necessita dell’elaborazione di un gran numero di dati”. Ad illustrare l’iniziativa è l’ingegner Luigi Corradi, direttore generale di Bombardier Transportation Italy: “Il laboratorio nasce dall’esigenza di ricerca e di sviluppo dell’azienda, e dalla necessità di raggruppare in un luogo fisico tutte le attività che già Bombardier svolge in collaborazione con il campus di Legino. L’idea è quella di aumentare la collaborazione con l’Università, di incrementare la nostra attività di ricerca, e di potenziare l’indotto della Provincia”. “La scelta di Savona – ha proseguito Corradi – è strategica perché ci aiuta a preparare i giovani accanto all’azienda e sul nostro territorio, in modo che in futuro possano trovare spazio presso Bombardier. Il laboratorio è quindi un luogo misto di azienda e Università. Essere vicino all’azienda è un vantaggio enorme”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli