Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16675 del 19 Ottobre 2007 delle ore 12:40

Calizzano, donna precipita da una scala a pioli e muore sul colpo

[thumb:4188:r]Calizzano. E’ precipitata da una scala a pioli e dopo un volo di circa tre metri si è schiantata al suolo procurandosi la rottura delle vertebre cervicali. Inutili i tentativi di rianimazione praticati dai militi della pubblica assistenza e dai sanitari del 118 intervenuti sul posto: Franca Briozzo, 66 anni, è deceduta sul colpo. E’ successo intorno a mezzogiorno in via Frassino a Calizzano. Secondo quanto ricostruito, la donna ha lanciato un mazzo di chiavi da una finestra del secondo piano della sua abitazione. Le chiavi però, anziché ricadere al livello del terreno, si sono fermate su una tettoia. La sessantaseienne allora è scesa di sotto e attaccando una scala al muro si è arrampicata per recuperare l’oggetto lanciato. La scala ha cominciato a traballare ed ha provocato la caduta della donna, che si è rotta l’osso del collo. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorritori, per Franca Briozzo non c’era più nulla da fare. Al momento dell’incidente il marito, con cui la donna condivideva l’abitazione, non era in casa perché uscito per comprare il giornale. Poco distante invece era presente una nipotina, alla quale sarebbero state indirizzate le chiavi lanciate dalla finestra. Proprio perché non era arrivato a destinazione, fermandosi sulla tettoia, il mazzo di chiavi ha indotto la sessantaseienne a prendere una scala in alluminio e ad arrampicarsi in alto. Forse per la fretta, la scala è stata appoggiata male alla parete dell’edificio e la donna è caduta al suolo. Sul luogo del tragico incidente sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione, coordinati dalla Compagnia cairese, che hanno subito avviato gli accertamenti del caso per ricostruire l’accaduto. Franca Briozzo lascia, oltre al marito Giuseppe, il figlio Diego e i tre fratelli Saverio, Paolo e Renato. I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio alle 15,30 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria e San Lorenzo a Calizzano.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli