Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16669 del 19 ottobre 2007 delle ore 10:07

Finanziaria, Vaccarezza: “ai Comuni parte del gettito sui canoni demaniali”

[thumb:2746:r:t=il sindaco Vaccarezza]Loano. Il sindaco di Loano Angelo Vaccarezza interviene sulla questione dei canoni demaniali e con una nota inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro dell’Economia, agli Onorevoli e Senatori della Liguria, al Presidente ANCI, rivolge un appello, già sottoscritto da altri sindaci, affinché si consideri l’opportunità di prevedere nella prossima Finanziaria che i proventi dei canoni stessi siano attribuiti agli enti locali. “Condivido l’iniziativa assunta da alcuni sindaci della Riviera Ligure volta a sostenere un’azione legislativa tesa a far destinare ai Comuni, almeno una quota dei canoni demaniali da questi riscossi nell’ambito delle competenze, che sono state loro devolute dall’anno 2002”, afferma il primo cittadino loanese. “Come sindaco di un Comune costiero – prosegue Vaccarezza – ben conosco le difficoltà economiche, finanziarie ed organizzative che l’esercizio della delega delle funzioni in materia di gestione del demanio marittimo ha comportato e comporta per le nostre amministrazioni locali. Mi unisco – conclude la nota -, a quanti chiedono l’inserimento nella prossima legge Finanziaria di norme che prevedano la compartecipazione al gettito dei proventi derivanti dai canoni demaniali marittimi da parte dei Comuni cui è stata trasferita la relativa competenza gestionale”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli