Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16819 del 23 Ottobre 2007 delle ore 15:44

I servizi sociali di Finale premiati con il 5 per mille

Finale Ligure. A distanza di un anno dalla scelta che i contribuenti hanno destinato nella dichiarazione dei redditi del 2006, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i beneficiari del 5 per mille che solo l’anno scorso permetteva di scegliere anche i Servizi Sociali Comunali. Il Comune di Finale Ligure, recependo le novità introdotte dalla precedente legge finanziaria, si era prodigato nel presentare dei progetti dedicati a sostenere specifiche attività sociali svolte dal Comune di residenza. L’amministrazione aveva dichiarato l’intenzione di utilizzare la quota del 5 per mille per realizzare interventi verso quelle fasce di cittadini che maggiormente vivono situazioni di difficoltà nell’esercitare i propri diritti, motivo per il quale l’assessorato alle politiche sociali aveva predisposto due specifici progetti: “Concittadini in crescita: percorsi verso un’infanzia serena” e “Anziani a domicilio”. Dice l’assessore Gian Massazza: “Oggi sappiamo che i Finalesi credono nei nostri progetti e nel lavoro svolto dagli operatori dei Servizi Sociali e ci hanno premiato con un contributo di 9.518 euro. Appena avremo notizie di quando questa cifra arriverà, come promesso, informeremo i cittadini sulla destinazione dei contributi. Nel ringraziare chi crede nel nostro lavoro, mi preme sottolineare che purtroppo quest’anno gli stessi contribuenti non hanno più potuto aiutarci perché i contributi ai Servizi Sociali non erano previsti dalla Finanziaria”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli